Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

In lutto il mondo del calcio di Senigallia e Ostra Vetere: è morto Enio Catalani

Si è spento a 97 anni uno dei fondatori di due società calcistiche locali. Il sindaco Olivetti: «Apporto prezioso per la diffusione nella nostra comunità, soprattutto tra i giovani, dello sport come pratica intimamente connessa ai valori di lealtà e rispetto»

Enio Catalani
Enio Catalani nella foto dell'Us Olimpia Marzocca

SENIGALLIA – Lutto a Senigallia per la scomparsa di Enio Catalani. Lo storico fondatore e presidente della società calcistica locale Us. Olimpia Marzocca è venuto a mancare sabato scorso, 14 novembre, all’età di 97 anni. A darne notizia la sua squadra.

Classe 1923, Enio Catalani nacque a Ostra Vetere: la sua passione per lo sport lo portò a fondare, assieme ad altri, la società di calcio Olimpia Ostra Vetere, nel 1949, di cui rimase tra gli organizzatori delle varie attività. Poi il suo lavoro da ferroviere lo costrinse a trasferirsi a Marzocca e qualche anno dopo, nel 1962, fu tra i soci fondatori dell’Olimpia Marzocca – Montignano.

Lo stesso Enio Catalani ne rivestì il ruolo di presidente per i primi quattro anni, fino al ‘66 per poi rimanere in forza alla società come segretario per 16 anni nonché cassiere e corrispondente giornalistico. Lasciò gli incarichi per sistemarsi nelle tribune a ogni partita casalinga. Poi, negli ultimi quattro anni l’Olimpia Marzocca aveva perso la disponibilità del “suo” stadio per un complesso e lungo intervento di riqualificazione e messa a norma che non si è ancora concluso.

La società calcistica Olimpia Marzocca lo ha voluto ricordare con queste parole: «Una lunga vita vissuta felicemente con la famiglia, nel lavoro e con le genti del borgo in cui ha abitato. Una lunga vita che ha trascorso sempre con una grande passione sportiva nel cuore: il calcio. Di Enio Catalani l’Olimpia Marzocca – Montignano conserva un bellissimo ricordo, tanto come uomo che come sportivo. Per essa si è sempre prodigato. Da parte della dirigenza tutta, dei tifosi e del presidente Burattini in primis, che con Catalani aveva un bel rapporto personale, la società Olimpia Marzocca – Montignano porge sentite e sincere condoglianze, unendosi al dolore dei suoi cari. Stiamo vivendo un periodo pandemico particolare, per cui difficile sarà la partecipazione al funerale ma il nostro pensiero sarà comunque presente per l’ultimo saluto ad Enio».

La chiesa sant'Antonio da Padova a Marzocca di Senigallia
La chiesa sant’Antonio da Padova a Marzocca di Senigallia

Il funerale si terrà domani, martedì 17 novembre, nella chiesa sant’Antonio di Padova della frazione di Marzocca, alle ore  10.

Al sentimento di lutto diffuso in città si è unito il sindaco Massimo Olivetti che ha voluto esprimere il cordoglio dell’amministrazione comunale di Senigallia per la scomparsa di Enio Catalani. «Lo storico presidente della società calcistica Olimpia Marzocca ha nel corso degli anni fornito un apporto prezioso per la diffusione dello sport nella nostra comunità locale soprattutto tra i giovani, considerando sempre la pratica sportiva come intimamente connessa ai valori di lealtà e rispetto dell’altro».