Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

L’ultima pennellata dell’artista-professore, Chiaravalle piange Alighiero Tenenti

Il pittore si è spento questa mattina nella sua abitazione. I funerali saranno celebrati domani pomeriggio 12 settembre alle 16,30 all'Abbazia di Santa Maria in Castagnola

Alighiero Tenenti

Un grande artista ma soprattutto un professore molto amato dai suoi ex studenti. Questo è stato Alighiero Tenenti, uno degli artisti che ha indissolubilmente legato il suo nome a Chiaravalle, unendo il proprio talento alla spiccata vocazione alla creatività che caratterizza la cittadina montessoriana. Tenenti, 85 anni, si è spento improvvisamente questa mattina 11 settembre nella sua abitazione e la notizia, condivisa con commozione dall’Amministrazione comunale, è presto rimbalzata in città con una vastissima eco.

Il professore era molto conosciuto e ben voluto, una persona solare e sempre sorridente capace di instillare nei suoi studenti quella curiosità e quell’amore per i colori che erano anche i suoi tratti dominanti. Nato a Roma nel 1935 da genitori marchigiani, Alighiero Tenenti ha studiato nella capitale sotto la guida dei maestri Lazzaro, Montanarini, Purificato e Guttuso, ottenendo il loro plauso. Terminati il Liceo e l’Accademia delle Belle Arti, si è dedicato ad una serie di esposizioni sia in Italia che all’estero. Da decenni viveva e dipingeva a Chiaravalle.

Una delle coloratissime opere del maestro Alighero Tenenti

Dal 1965 ha insegnato disegno ed educazione artistica in varie scuole statali, tra cui le “Manzoni” di Chiaravalle e a Camerata Picena. I suoi lavori sono presenti presso privati, gallerie, banche ed enti pubblici; tra questi ultimi anche il Comune di Chiaravalle, che nel dicembre 2018 ha organizzato una mostra personale di Tenenti presso le Salette Giacconi del Teatro Comunale. Era atteso per il primo pomeriggio di oggi per una medicazione ma quell’assenza silente senza avvisare – che non era da lui – ha preoccupato chi lo aspettava. Poco dopo, sui social è stata condivisa la triste notizia, lasciando nello sconcerto tantissimi amici.

«L’Amministrazione comunale e la cittadinanza si stringono nel dolore ai familiari e a tutti coloro che hanno conosciuto, amato e stimato Alighiero, la cui arte continuerà ad appagare i nostri occhi e i nostri cuori», è il bel messaggio postato dall’Amministrazione sulla pagina Facebook istituzionale del Comune e condivisa da assessori e cittadini. La camera ardente è stata allestita nella sala del Commiato dell’ospedale di Chiaravalle, quanti vorranno potranno porgere l’ultimo saluto fino a stasera alle 19 e poi domani, dalle 8 alle 16. I funerali saranno celebrati domani, sabato 12 settembre, alle ore 16,30 all’abbazia Santa Maria in Castagnola di Chiaravalle, la tumulazione nel cimitero comunale. Tenenti lascia nel dolore la moglie, i due figli e i nipoti, oltre a tantissimi amici.