Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Loreto, giovane si sente male e viene soccorsa a casa: muore dopo 15 giorni

Alessia Leonardi, loretana di 22 anni, nel pomeriggio di martedì 30 giugno scorso si è sentita male all'improvviso. Una grave crisi respiratoria l’ha resa incosciente in poco tempo. Non ce l'ha fatta

eliambulanza

LORETO – Dopo due settimane di agonia è spirata mercoledì mattina (8 luglio) all’ospedale di Torrette dove era arrivata d’urgenza la giovane Alessia Leonardi, loretana di 22 anni, che nel pomeriggio di martedì 30 giugno scorso si trovava in casa con il fidanzato quando si è sentita male.

Una grave crisi respiratoria l’ha resa incosciente in poco tempo. Al nosocomio ci è arrivata in condizioni critiche con l’eliambulanza. I medici si sono calati dal verricello di Icaro che poi è atterrato al campo sportivo. Sul posto anche l’automedica dell’ospedale di Loreto. Le condizioni della 22enne sono apparse subito molto gravi.

Addoloratissimi i genitori e tutti i parenti più stretti con gli amici della ragazza che aveva frequentato l’alberghiero “Einstein-Nebbia” della città mariana. Non si danno pace. Hanno sperato fino all’ultimo di poter rivedere quei suoi occhi aperti e la sua voce.

I funerali si celebrano oggi pomeriggio (10 luglio), alle 16, nella chiesa parrocchiale della Beata Maria Vergine Adolescente di Villa Costantina, la sua frazione alle porte della città. In tanti le daranno l’estremo saluto anche da Porto Recanati dove la giovane era conosciuta.