Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Jesi, al volante di un bolide con 9 grammi di cocaina: arrestato dal Carabinieri

Un arresto, 240 persone identificate, 180 veicoli controllati e 9 sanzioni per violazioni al Codice della Strada. È il bilancio dei serrati controlli eseguiti nel weekend dai militari della Compagnia di Jesi

Nel riquadro il capitano della Comapgnia di Jesi Simone Vergari

JESI – Un arresto, 9 grammi di cocaina sequestrati, 240 persone identificate, 180 veicoli controllati e 9 sanzioni per violazioni al Codice della Strada. È il bilancio dei serrati controlli eseguiti nel weekend dai Carabinieri della Compagnia di Jesi. In particolare i controlli si sono concentrati sulla città di Jesi, a Moie di Maiolati Spontini e Chiaravalle, con l’impiego di circa 40 pattuglie e 80 Carabinieri, distribuiti nelle varie fasce orarie, finalizzati alla prevenzione.

Nel corso delle attività, sono state identificate 240 persone circa e 180 veicoli. Nove le persone sanzionate per violazioni al Codice della Strada, di cui una per guida in stato di ebbrezza, con il conseguente ritiro della patente.

Di particolare importanza è stato l’intervento dei militari dell’Aliquota Radiomobile, sabato pomeriggio (11 settembre), quando sempre nel corso di controlli, hanno colto un giovane 30enne, di origine straniera e dimorante nella provincia di Ancona, alla guida della sua autovettura. L’uomo era in possesso di 9 grammi circa di cocaina, materiale per il confezionamento ed un bilancino di precisione.

Gli operanti, individuando il veicolo di grossa cilindrata in una zona semi centrale di Jesi, hanno ricostruito che la sostanza stupefacente poteva essere destinata ad attività di spaccio e, al termine degli accertamenti necessari, lo hanno dichiarato in stato di arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di stupefacente ai fini di spaccio. Continueranno incessanti i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Jesi per il contrasto dei fenomeni criminosi.