Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Jesi, con l’auto contro altre parcheggiate e il muro della barbieria Figaro: in tre all’ospedale

Una Mercedes ha perso il controllo andando a urtare tre auto in sosta e impattando contro il muro del palazzo in via Gramsci. Ingenti i danni

I vigili del fuoco in via Gramsci a Jesi

JESI – Perdono il controllo dell’auto e finiscono contro il muro di un edificio, in particolare contro la Barbieria di “Figaro” (Graziano Fabrizi) in via Gramsci. L’incidente è avvenuto stanotte verso le 2.45 in pieno centro. La vettura, una Mercedes condotta da un 25enne jesino con a bordo altre tre persone, per cause in corso di accertamento da parte della Polizia di Stato, stava viaggiando in salita quando improvvisamente ha perso il controllo e ha urtato altre tre vetture in sosta a lato della strada, danneggiandole.

La macchina completamente fuori controllo ha terminato la sua corsa contro il muro di un edificio adiacente, quello che ospita la storica barbieria “Figaro”, provocando molti danni proprio in prossimità dell’ingresso dell’esercizio commerciale. Immediato l’allarme al numero unico di emergenza 112, con quel fragoroso rumore che ha svegliato i residenti nel cuore della notte. Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del fuoco di Jesi che hanno messo in sicurezza gli automezzi coinvolti e l’area dell’intervento, aiutando i sanitari del 118 ad estrarre i feriti dall’abitacolo.

Tre delle quattro persone a bordo sono rimaste ferite e sono state trasportate al Pronto Soccorso dell’ospedale “Carlo Urbani” di Jesi dai sanitari dell’automedica del 118 e dell’ambulanza della Croce Rossa del comitato di Jesi. Le loro condizioni non dovrebbero essere comunque gravi. Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato che dovranno ricostruire le cause del sinistro. Lunghe e laboriose le operazioni di recupero degli automezzi, che sono terminate alle 6 del mattino.   

L’incidente di via Gramsci
Exit mobile version