Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Schianto in autostrada, disposta l’autopsia sulla salma di Attilio Pierini

Fissato il funerale del giocatore di basket di Porto Recanati che martedì 23 ha perso la vita in un terribile scontro lungo la A24. Gravi le condizioni della moglie anche lei a bordo della vettura

Il 38enne Attilio Pierini

PORTO RECANATI- Verrà eseguita domani (sabato 27) l’autopsia sul corpo di Attilio Pierini, il giocatore di basket di Porto Recanati che martedì 23 ha perso la vita in un terribile incidente stradale lungo la A24. Fissato il funerale per martedì 30 giugno, alle ore 17.30, nel piazzale dell’oratorio salesiano di Porto Recanati.

Pierini, 38 anni, si trovava a bordo della sua Audi Q5 e stava percorrendo l’arteria nel territorio di Teramo – in direzione di Roma – quando si è scontrato frontalmente con un tir in un tratto a doppia percorrenza di marcia a causa di alcuni lavori in corso. Violentissimo l’impatto tanto che per il cestista non c’è stato nulla da fare. Sono apparse sin da subito gravi le condizioni della moglie Francesca, 32 anni. Nell’incidente è deceduto anche il cagnolino della coppia.

Immediati sono scattati i soccorsi e la moglie di Pierini è stata ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale di Teramo; al momento le condizioni della donna sembrano essere stabili.

LEGGI ANCHE: Tragico schianto in A24: muore il giocatore di basket Attilio Pierini

L’autopsia sul corpo del 38enne verrà eseguita domani (sabato 27) in mattinata; dopo l’esame la salma sarà riconsegnata alla famiglia e rientrà a Porto Recanati nel pomeriggio di lunedì 29. L’ultimo saluto al giovane cestista è previsto per martedì 30 alle ore 17.30, nel piazzale dell’oratorio salesiano di Porto Recanati.

La notizia della morte di Pierini, in forza alla Rossella Virtus Civitanova ed ex leader del Basket Recanati – sodalizio che è riuscito a portare in A2 – ha sconvolto tutto il mondo del basket che si è stretto in un grandissimo abbraccio intorno al papà, alla mamma e alla sorella del 38enne.

LEGGI ANCHE: Lutto nel mondo del basket per la morte di Attilio Pierini: «Un leader, una persona speciale. Ciao Attila»

Anche il sindaco di Porto Recanati Roberto Mozzicafreddo ha parlato di una «terribile notizia» che «ha scosso la nostra comunità lasciando tutti nella incredulità di aver perso un giovane nel fiore della sua esistenza e lasciandoci senza parole. Ci uniamo al dolore dei suoi genitori, della sorella, del cognato e dei suoi tantissimi amici pregando perché Francesca riesca a vincere la sua battaglia per la vita, anche per Attilio».