Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Incidente nella notte a Sassoferrato: auto si ribalta, illeso il guidatore 30enne

Il ragazzo ha perso il controllo del mezzo urtando un'altra vettura parcheggiata al ciglio della strada. Una bella carambola fortunatamente senza conseguenze fisiche per il giovane

Il luogo dell'incidente a Sassoferrato

SASSOFERRATO – Probabilmente una disattenzione alla base dell’incidente che si è verificato poco dopo la mezzanotte di oggi, 11 agosto, a Sassoferrato. Un ragazzo, 30enne, ha perso il controllo della propria auto ed ha urtato un’altra automobile parcheggiata. Questo impatto ha determinato il ribaltamento del mezzo del 30enne. Un incidente che, fortunatamente, non ha portato a conseguenze fisiche per il ragazzo. Danni ingenti, invece, per la sua auto.
A ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, i carabinieri della stazione della città sentinate. Mentre per evitare che l’auto si incendiasse, erano anche presenti i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano.

Intorno alle 00:45 di oggi, 11 agosto, un incidente si è verificato lungo la strada che collega Fabriano a Sassoferrato, all’altezza di un ponte presente lungo il tragitto. Un 30enne stava rientrando a casa quando, improvvisamente, ha perso il controllo della propria automobile. Il mezzo ha urtato un’altra auto parcheggiata negli spazi appositi al ciglio della carreggiata. Questo impatto ha determinato che l’auto del ragazzo si ribaltasse e si adagiasse su un fianco.

Allertati da altri automobilisti in transito, nel luogo dell’incidente sono prontamente giunti i carabinieri della stazione di Sassoferrato e i vigili del fuoco del distaccamento di Fabriano. I pompieri, una squadra e un mezzo, un’autobotte. Il pericolo, infatti, era che il mezzo incidentato potesse prendere fuoco. Cosa che non è avvenuta.

L’auto ribaltata su un fianco

Il giovane è stato soccorso dai sanitari del 118 dell’ospedale di comunità Sant’Antonio Abate di Sassoferrato. È stato curato sul posto e non si è reso necessario il ricovero. I rilievi dell’incidente sono stati effettuati dai carabinieri che hanno accertato come il 30enne abbia fatto tutto da solo. Nessun altro mezzo, infatti, è rimasto coinvolto, ad eccezione dell’automobile parcheggiata urtata.