Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Gabicce, sorseggiano tre birre al bar-tabacchi: scatta la multa e la chiusura del locale

Le attività di somministrazione sono vietate dal Decreto. I carabinieri hanno sospeso l'attività per 5 giorni, sanzionando il titolare e i tre uomini che stavano bevendo industurbati

carabinieri

GABICCE – Tabacchi aperto, ma il bar doveva stare chiuso. Sono le 12 di domenica 5 aprile quando i carabinieri della stazione di Gabicce vedono tre uomini entrare in un bar tabacchi di viale della Vittoria. Fin qui niente di strano, ma quando i militari si accorgono che i clienti stanno sorseggiando tre birre scatta l’intervento. Secondo del Governo il decreto i tabacchi possono stare aperti, ma i bar no. Quindi la somministrazione è vietata.

Così è scattata la multa, da 400 a 3000 euro, e la chiusura del bar per 5 giorni. Il prefetto potrà decidere anche per una misura più pesante, fino a 30 giorni.

La Prefettura di Pesaro e Urbino informa che nella giornata del 4 aprile, le persone controllate ai fini della verifica dell’osservanza delle misure di contenimento adottate dalle competenti autorità, sono state 907. A 40 di loro sono state contestate violazioni inerenti ai divieti di spostamento.

Nella stessa giornata sono state controllate 485 attività e esercizi commerciali senza la contestazione di illeciti. Come noto, nell’azione di controllo, che sarà intensificata in vista delle prossime festività pasquali , sono coinvolte tutte le Forze di Polizia, i militari delle Forze Armate e le Polizie Locali.