Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Furti nei distributori automatici, nelle scuole e al Lauro Rossi: denunciato 31enne

L'uomo, 31enne, è stato individuato nella tarda serata del 12 maggio in via Roma. Nel suo zaino sono stati trovati vari arnesi da scasso

MACERATA – Denunciato ladro seriale; aveva colpito la scuola ITAS, il Teatro Lauro Rossi e alcuni esercizi commerciali con distributori automatici.

Gli uomini della Polizia di Macerata, a seguito delle disposizioni del questore Antonio Pignataro, hanno messo in campo numerosi appostamenti a seguito delle segnalazioni ricevute da parte delle scuole, degli uffici pubblici e degli esercizi commerciali. La Squadra Mobile, guidata dalla dottoressa Maria Raffaela Abbate, e la Volante, guidata dal dottor Lorenzo Commodo, hanno messo in atto numerosi appostamenti e fermato altrettante persone anche in questo periodo di emergenza sanitaria per cercare di risalire all’identità del malvivente.

I poliziotti, nella tarda serata del 12 maggio, durante un servizio mirato di controllo del territorio, hanno individuato in via Roma un 31enne che, non appena si è accorto degli uomini in divisa, ha tentato di defilarsi, invano. Gli uomini della questura di Macerata, all’interno dello zaino del giovane, hanno rinvenuto degli arnesi da scasso tra i quali una smerigliatrice, un grosso cacciavite, un piede di porco, guanti in lattice e altri attrezzi. Gli accertamenti svolti hanno consentito di accertare che l’uomo – che ha poi confessato – si era reso responsabile, poco prima, di un furto presso il Centro Sportivo Universitario di via Valerio Salvatore ai danni di un distributore automatico.

L’uomo, accompagnato in questura, ha ammesso di essere il responsabile di molti furti commessi in città nell’ultimo periodo come quello avvenuto ai danni dell’istituto scolastico ITAS in via Di Pietro, quello al Teatro Lauro Rossi in piazza della Libertà – in quell’occasione aveva rubato un mixer audio, due video proiettori e cinque radio ricetrasmettenti per un valore di alcune migliaia di euro – e alcuni tentati furti presso i distributori automatici in Piaggia della Torre.

L’uomo, 31enne tossicodipendente e pluripregiudicato, ha ammesso di commettere i furti per comprare le dosi di droga ed è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.