Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Fano, in auto dopo il coprifuoco. Il conducente positivo all’alcol test: denunciato

Per tutti e tre i giovani è scattato il verbale da 400 euro per la violazione delle norme anti Covid-19. Per il ragazzo al volante anche la denuncia per guida in stato di ebbrezza

polizia stradale
Intervento della polizia stradale

FANO – Nonostante la curva pandemica ci racconti di una situazione in lento ma costante miglioramento, le forze dell’ordine non abbassano l’allerta e continuano a monitorare tutto il territorio al fine di verificare il rispetto delle norme anti-covid-19 e più in generale le norme del codice stradale.

Proprio durante uno di questi pattugliamenti, una volante della Polizia stradale ha intercettato un’auto che stava transitando ben oltre il coprifuoco stabilito dal Dpcm. È successo nella notte a cavallo tra il 17 e 18 aprile. Al suo interno c’erano tre giovani che non hanno saputo giustificare in alcun modo la loro presenza in strada.

Ad aggravare ancor più la situazione del giovane al volante il fatto che fosse visibilmente ubriaco: il sospetto, che ha trovato conferma nella prova dell’alcoltest, gli è costato una denuncia per guida in stato di ebbrezza. A tutti e tre è stato emesso anche il verbale da 400 euro per la violazione delle norme anti-covid.

I controlli, fanno sapere le autorità, proseguiranno anche nei prossimi giorni al fine di vegliare sul rispetto delle norme volte al contrasto del Covid-19. Nonostante l’abbassamento del Rt e le probabili riaperture a partire dal 26 aprile, fino a fine maggio rimarrà in vigore il coprifuoco alle ore 22.