Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Fano, cane da caccia rimane imprigionato in una tana sotto terra: salvato

Disavventura a lieto fine per Horus, un cane da caccia. I pompieri, non senza difficolta e con l’utilizzo di un escavatore, hanno tratto in salvo l’animale. Ecco il fatto

FANO – Disavventura a lieto fine per Horus, un cane da caccia rimasto imprigionato in una tana sotterranea nella giornata del 21 novembre. Protagonista suo malgrado della vicenda uno Springer Spaniel determinato a seguire la sua preda tanto da infilarsi in una tana di un istrice della profondità di circa tre metri.

Al cacciatore che era con lui non è rimasto che chiedere aiuto ai vigili del fuoco del distaccamento di Fano che si sono recati sul posto e che, con l’utilizzo di un escavatore, hanno tratto in salvo l’animale. Un intervento sicuramente non facile che ha avuto la durata di circa 3 ore.