Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Fano, sul bus senza green pass: multato dai Carabinieri

Pochi comunque gli indisciplinati sui mezzi di trasporto. A confermare il trend anche i vertici di Adriabus che, negli ultimi giorni, hanno raddoppiato le verifiche

Carabinieri di Fano
Carabinieri di Fano

FANO – Proseguono i controlli a tappetto da parte di tutte le forze dell’ordine di Fano in merito al super green pass entrato in vigore da qualche giorno.

Dopo i verbali emessi ai danni di due titolari di altrettanti esercizi commerciali che si sono rifiutati di mostrare la certificazione, nella giornata del 7 dicembre ad essere stato sanzionato è stato un passeggero che stava scendendo da un mezzo di trasporto pubblico: alla richiesta dei Carabinieri di mostrare il green pass ha risposto candidamente che non lo aveva.

La nuova normativa prevede che il trasporto pubblico possa essere utilizzato solo da chi abbia effettuato il tampone e sia risultato negativo al virus. Sono stati un centinaio in totale i controlli operati dai Carabinieri che hanno riguardato anche bar e ristoranti.

Pochi comunque gli indisciplinati sui mezzi di trasporto. A confermare il trend anche i vertici di Adriabus che, negli ultimi giorni, hanno raddoppiato le verifiche con controlli a campione al Pincio, in stazione, e lungo la statale Adriatica. Tra pendolari e studenti, nelle prime 48 ore, sono state controllate 180 persone di cui solo 4 sarebbero rimaste a terra perché sprovviste dell’apposita certificazione.