Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Fano, 41enne investita da un furgone: trasportata in codice rosso all’Ospedale di Torrette

Un altro violento incidente si era consumato qualche ora prima sulla statale Adriatica a Gimarra: una carambola che ha coinvolto tre vetture e causato ingenti danni ai mezzi ma lievi ferite agli occupanti dei veicoli

FANO – Falciata da un furgone in transito mentre attraversava la strada. Grave incidente nel tardo pomeriggio del 13 gennaio tra via Roma e Mariani, all’altezza del quartiere Fano 2. Vittima del sinistro una 41enne di origini straniere residente da tempo in città: nell’impatto con il mezzo la donna sarebbe stata sbalzata violentemente sull’asfalto. Al volante dell’autoveicolo un 39enne residente nel pesarese.

Subito sono stati allertati i sanitari che sono intervenuti per prestare soccorso: dopo aver stabilizzato la ferita, vista la gravità dei traumi riportati nell’investimento, si è scelto il trasferimento in codice rosso presso l’Ospedale Regionale di Torrette.

La dinamica è ancora al vaglio delle forze di Polizia intervenute sul luogo per i rilievi del caso: saranno loro a dover chiarire le eventuali responsabilità. Il tratto di via Roma in questione comunque non è nuovo ad incidenti analoghi ed i residenti ne conoscono da tempo la sua pericolosità.

Un altro violento incidente si era consumato qualche ora prima sulla statale Adriatica a Gimarra: una carambola che ha coinvolto tre vetture e causato ingenti danni ai mezzi ma lievi ferite agli occupanti dei veicoli.
Quattro le persone che sono state accompagnate al pronto soccorso dell’Ospedale Santa Croce, a Fano: per loro lievi contusioni. In un primo momento a preoccupare i soccorritori era stata la presenza di un neonato in una delle auto coinvolte. Fortunatamente nessuna conseguenza grave neanche per lui.

Secondo i primi accertamenti della polizia locale una Fiat Panda, che viaggiava in direzione Pesaro, con a bordo una coppia di sessantenni, avrebbe accostato in maniera repentina per evitare il sopraggiungere di un’auto impegnata in un lungo sorpasso in senso opposto. La Panda sarebbe stata quindi urtata da un altro mezzo che nell’impatto avrebbe coinvolto una terza vettura. Sul posto, oltre al 118 ed alla Polizia locale, anche i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dei veicoli incidentati.