Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Fano, 18enne aggredisce un poliziotto: condannato a un anno e 8 mesi di reclusione

Chiuso anche un locale del centro storico pizzicato con dei clienti oltre l’orario consentito. Verbale salatissimo pure per un avventore sorpreso ad urinare all'aperto: 3.333 euro di multa

FANO – Aggredisce un poliziotto del commissariato di Fano, costringendolo a ricorrere alle cure del Pronto Soccorso. Protagonista della vicenda un adolescente di Fano. È successo nel pomeriggio del 27 febbraio nei pressi dei giardini della Rocca Malatestiana.

Il 18enne, in compagnia di altri giovani, stava consumando degli alcolici e si trovava in uno stato di visibile abuso alcolico. Alla vista delle divise ha iniziato a scagliarsi contro gli agenti, prima verbalmente poi fisicamente, arrivando a ferire un poliziotto. Il ragazzo, dopo essere stato immobilizzato, è stato portato in commissariato con una denuncia per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nella mattinata del 1° marzo il 18enne, dopo la convalida, è stato condannato a un anno e 8 mesi per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Sempre durante i controlli condotti dalla Polizia nel weekend, è stato sanzionato e chiuso per 5 giorni un noto locale sito nel centro storico, pizzicato ancora con dei clienti oltre l’orario consentito. Verbale salatissimo anche per un avventore di un locale sorpreso ad urinare all’aperto: per lui è scattata una sanzione di 3.333 euro.