Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Doppio blitz della Guardia di Finanza, sequestrati hashish ed eroina: due in manette

In manette sono finiti un 35enne di Civitanova e un cittadino pakistano. Sequestrati in totale 130 grammi di droga

Sostanze stupefacenti e denaro sequestrati dalla guardia di finanza

CIVITANOVA – Doppio blitz dei finanzieri della Compagnia di Civitanova nella tarda mattinata di ieri nella città costiera e a Porto Recanati: in manette due persone.

Sostanze stupefacenti e denaro sequestrati dalla guardia di finanza

Nel primo caso, le Fiamme Gialle, guidate dal capitano Tiziano Padua, hanno individuato a Civitanova, dopo un’attenta attività informativa, l’appartamento di un 35enne del posto, libero professionista e operante nel settore informatico. In casa, i finanzieri hanno scoperto una base di stoccaggio di sostanze stupefacenti e, con l’ausilio dell’unità cinofila della Compagnia, hanno rinvenuto e sequestrato 124 grammi di hashish, un bilancino di precisione, un cellulare e 1.130 euro in contanti. Le Fiamme Gialle hanno scoperto anche 16 involucri in cellophane che riportavano loghi e nomi riferibili e diverse qualità di droga con evidenti tracce di stupefacente.

Il 35enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio e si trova agli arresti domiciliari su disposizione del pm.

Nel secondo caso i finanzieri della Tenenza di Porto Recanati, coordinati dal luogotenente Diego Crovace, hanno notato un cittadino pakistano, nei pressi dell’Hotel House, che alla vista degli uomini in divisa ha tentato di dileguarsi all’interno del palazzone multietnico. Le Fiamme Gialle hanno fermato l’uomo e gli hanno rinvenuto addosso nove dosi di eroina per un peso di quattro grammi.

L’uomo, gravato dalla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato e si trova in camera di sicurezza in attesa del giudizio direttissimo previsto per questa mattina.