Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Donna investita in bici da un’auto a Senigallia: identificato il conducente

I carabinieri trovano un'auto incidentata da un carrozziere, compatibile con i resti di carrozzeria trovati sul posto. Indagato un 70enne per omissione di soccorso

Senigallia, via Sanzio
Senigallia, via Sanzio

SENIGALLIA – Lesioni, fuga e omissione di soccorso. Sono questi i reati per cui è indagato un 70enne di Senigallia, responsabile secondo i carabinieri di aver investito una donna lo scorso martedì in via Sanzio.

Il sinistro era stato rilevato dai vigili urbani di Senigallia che però non avevano potuto rintracciare il responsabile dell’investimento di una signora in bicicletta sulla trafficata strada.

Dai resti dell’impatto rinvenuti sul luogo dell’incidente i carabinieri sono partiti per le indagini che hanno interessato anche le carrozzerie cittadine. Presso uno di questi esercizi commerciali è stata trovata un’auto con ammaccature compatibili con il sinistro di qualche giorno fa.

Gli accertamenti sono ancora in corso per l’uomo di Senigallia, classe 1950, che i militari considerano essere colui che si è dato alla fuga senza soccorrere la donna investita.

Per la vittima dell’incidente la prognosi è di 40 giorni.