Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Cingoli. Posta una foto della ex nuda, a processo per diffamazione

La vicenda risale a dicembre del 2018, il giovane pubblicò lo scatto su Instagram per poi rimuoverlo subito dopo. Un amico di lei, però, fece in tempo a fare uno screenshot e avvisarla

CINGOLI – È accusato di diffamazione aggravata un 26enne di Cingoli che a dicembre di tre anni fa pubblicò su Instagram una foto che ritraeva la ex nuda davanti allo specchio. La foto fu postata di notte, poco prima delle 4 e, in quel momento, era collegato anche un amico della giovane che, nel vedere quello scatto, aveva subito riconosciuto l’amica. Senza pensarci su il giovane fece uno screen shot dell’immagine e lo inviò alla diretta interessata avvisandola della pubblicazione. Due giorni dopo la giovane si recò dai carabinieri di Camerino e denunciò l’accaduto riferendo orari e particolari. All’esito dell’attività investigativa – il fascicolo è del pubblico ministero Claudio Rastrelli – era emerso che a postare la foto (che era stata rimossa subito dopo) era stato un 26enne di Cingoli con cui la giovane in passato aveva avuto una relazione sentimentale.

Ieri in Tribunale a Macerata si è aperto il processo a carico del giovane davanti al giudice monocratico Daniela Bellesi e al pubblico ministero Francesca D’Arienzo. La giovane si è costituita parte civile con l’avvocato Paolo Carnevali, l’imputato invece è difeso dall’avvocato Paolo Giustozzi. Dopo l’apertura del dibattimento l’udienza è stata rinviata.