Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Castelplanio, funerali in forma privata per salutare Maddalena Urbani

La camera ardente allestita alla Casa del Commiato di Bondoni sarà aperta dalle 10,30 di domani. Il 3 maggio, in occasione del 21° compleanno della ragazza, sarà organizzato un saluto pubblico

Maddalena Urbani

CASTELPLANIO – È il tempo del dolore e del lutto per la famiglia Urbani che si prepara a dare l’ultimo saluto a Maddalena, trovata senza vita a Roma sabato scorso. Se le indagini per individuare le responsabilità relativamente alla tempestività della chiamata ai soccorsi sono ancora aperte, i familiari hanno già potuto organizzare la camera ardente. La salma di Maddalena, figlia minore del medico eroe Carlo Urbani di Castelplanio, è stata trasferita alla Casa del Commiato di Bondoni (via dell’Industria a Castelplanio) e già da domani (venerdì 2 aprile) dalle 10,30 alle 20,30 sarà possibile rendere l’ultimo omaggio con una preghiera o un pensiero. La camera ardente resterà aperta fino a sabato 3 aprile alle 12.

I funerali si svolgeranno in forma strettamente privata così che la mamma Giuliana Chiorrini, i fratelli Tommy con Martina e Luca con Giulia, le nonne Maria e Luisa, gli zii e i cugini possano vivere il loro dolore in maniera più intima.

Nel necrologio funebre la famiglia saluta Malìa (così amava farsi chiamare Maddalena) con una semplice frase: «Pensiamo solo che sei primavera per tutti noi e così rimarrai».

In occasione del 21esimo compleanno di Maddy, il 3 maggio, sarà organizzato un saluto pubblico a cui tutti i veri amici potranno prendere parte. Maddalena Urbani riposerà nel cimitero comunale di Castelplanio.