Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Ancona, si aggira con fare sospetto e una pistola giocattolo alla stazione marittima: denunciato

Si tratta di un 36enne senza fissa dimora. Aveva nei pantaloni una pistola giocattolo. Agli agenti ha detto che gli piace giocare a guardie e ladri

Il porto di Ancona

ANCONA – Ieri pomeriggio, 13 luglio, durante il controllo del territorio la Volante è stata inviata presso la biglietteria della Stazione Marittima di Ancona. Qui era stato segnalato un uomo che aveva un atteggiamento sospetto  e sembrava avesse un’arma. La Sala Operativa così ha assunto più informazioni possibili per calibrare al meglio l’intervento: si è dunque venuti a conoscenza che dalla cintola dei pantaloni dell’uomo spuntava una “cosa” nera che assomigliava all’impugnatura di un’arma.


I poliziotti giunti nelle vicinanze hanno notato l’uomo che se ne stava seduto nei pressi della Stazione Marittima senza far nulla. Si sono avvicinati intimando di alzare le mani. Dopo averlo messo in sicurezza lo hanno controllato: trovata una pistola giocattolo di comune plastica nera, di quelle che usano i bambini, munita di tappo rosso, e quando gli è stato chiesto il motivo, ha risposto che gli piace giocare a guardie e ladri come faceva da bambino con i suoi amichetti. L’uomo senza fissa dimora, classe ’85, è stato denunciato per procurato allarme, e la pistola giocattolo sequestrata; ora la sua posizione è al vaglio dei Poliziotti della Divisione Anticrimine per una misura di prevenzione.