Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Ancona, è morto Sergio Lucesoli: Cgia e Anap esprimono il loro cordoglio

L'ex presidente dell'Anap se ne è andato all'età di 83 anni. A lui si devono molteplici iniziative a favore degli anziani, tra cui l'istituzione del Festival della persona nel 2017

Sergio Lucesoli
Sergio Lucesoli

ANCONA – Non sono state ore di serenità per la Confartigianato di Ancona e Pesaro Urbino che ha pianto la morte di Sergio Lucesoli, scomparso all’età di 83 anni a causa di una brutta malattia. Già presidente dell’Anap (Associazione nazionale anziani e pensionati) provinciale, Lucesoli ha ricoperto anche importanti incarichi amministrativi (oltre che politici e di rappresentanza) dell’ente Fiera di Ancona.

Storico collaboratore del giornalista e politico Alceo Moretti – si legge nella sua biografia pubblicata dalla Cgia -, nel 2007 ha assunto l’incarico di presidente provinciale dell’Anap, per lasciarlo nel 2019 dopo 12 anni di attività, attraversando momenti di passaggio e trasformazione importanti per l’associazione. Durante i suoi mandati, ha rivestito l’incarico di vice presidente nazionale Anap, oltre che di consigliere della nuova associazione dedicata al tempo libero e al sociale, Ancos, sempre con il desiderio di portare avanti azioni per il sociale e per la tutela degli anziani.

A lui si devono tante promozioni sul territorio di campagne nazionali come quelle per la prevenzione della malattia dell’Alzheimer e delle malattie rare. Inoltre si è segnalato per tante lotte a favore degli anziani tra cui la realizzazione del Centro Camillucci nel quartiere di Posatora. Nella sua carriera va segnalata anche la creazione dell’Ancona Senior City (diventato poi Festival della Persona) che dal 2017 promuoveva l’incontro tra cittadini, aziende pubbliche e private per favorire uno stile di vita sano e attivo.

Così lo hanno voluto salutare Graziano Sabbatini e Marco Pierpaoli, rispettivamente presidente e segretario della Confartigianato: «Siamo vicini alla famiglia in questo momento doloroso e ci stringiamo a loro in un abbraccio. Il Presidente Lucesoli è stato per molti anni figura di riferimento dell’Anap provinciale, sempre in prima linea per la promozione di iniziative a favore degli anziani. Il suo grande impegno, la sua passione e il senso di appartenenza profondo all’associazione rimarranno sempre vive e forti in tutti noi».

Non mancano anche le condoglianze da parte dell’Anap: «Una notizia che non avremmo mai voluto ricevere. L’Anap Confartigianato si unisce in questo doloroso momento alla famiglia per la grave perdita del Presidente Sergio Lucesoli. Un punto di riferimento di tutta l’Associazione e un uomo dal grande valore umano. Ciao Sergio».

Non sono stati ancora forniti dettagli circa le esequie che saranno comunque svolte nel rispetto della normativa anti-Covid.