Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Promozioni Cose di Casa Jesi
Promozioni Cose di Casa Jesi

Ancona, danneggia 10 vetture in sosta in corso Carlo Alberto: denunciato 28enne

L'uomo, in stato di alterazione psicofisica, aveva sfondato a pugni i lunotti posteriori delle macchine parcheggiate

Polizia, Ancona, notte
Fastnet. Internet da sempre

ANCONA – Serata movimentata quella di ieri ad Ancona, dove le volanti della Questura sono intervenute in via Oberdan e in corso Carlo Alberto. In via Oberdan, hanno notato un giovane a piedi che alla vista dei poliziotti accelerava il passo tentando di nascondersi tra le auto in sosta. Un atteggiamento sospetto che ha indotto gli agenti a procedere a un controllo più approfondito. Il ragazzo, fermato e identificato per un cittadino tunisino di 25 anni, alla domanda degli agenti se avesse con sé dello stupefacente ha ammesso di averne e ha consegnato spontaneamente un contenitore metallico con all’interno 4 pezzi di hashish contenuti in involucri di plastica trasparente, del peso di circa 4 grammi, e una pallina di marijuana contenuta all’interno di un ritaglio di plastica. Il ragazzo ha dichiarato che era per uso personale, pertanto è stato sanzionato per detenzione di stupefacente, che è stato sequestrato e sottoposto ad accertamenti da parte della Polizia Scientifica. 

Poche ore dopo, verso mezzanotte, le volanti della Polizia di Stato sono state chiamate a intervenire in corso Carlo Alberto in quanto alcuni cittadini avevano segnalato al numero d’emergenza 112 che un uomo, palesemente in stato di alterazione psicofisica, stava danneggiando delle auto in sosta, infrangendo i lunotti posteriori dei veicoli. La Sala Operativa ha diramato una descrizione del soggetto, che intanto si stava allontanando verso la stazione. I poliziotti, giunti in corso Carlo Alberto, dopo aver accertato che effettivamente c’erano tracce di vetri a terra, hanno visto che dei cittadini indicavano loro la via di fuga del soggetto verso il centro città. Le Volanti, giunte all’intersecazione di Corso Carlo Alberto con via De Gasperi, lo hanno intercettato nella piazzola del parcheggio degli Archi. E sebbene l’uomo abbia tentato di allontanarsi, è stato raggiunto e fermato. Si tratta di un cittadino somalo di 28 anni, che avendo infranto i lunotti a pugni si era anche ferito alle mani. Accompagnato in Questura per gli accertamenti, è stato poi medicato dal personale sanitario precedentemente allertato. Accertati i danneggiamenti a 10 auto in sosta. I proprietari sono stati invitati a formalizzare quanto accaduto, pertanto il 28enne è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria competente per il reato di danneggiamento.

Raffaello 1483 by Fattoria Petrini