Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Ancona, scoperto clandestino nella stiva di un traghetto proveniente dalla Grecia

Si tratta di un 30enne che è stato trasferito al Pronto Soccorso di Torrette. Il giovane, stremato dal viaggio e disidratato, non è in pericolo di vita

Un mezzo della Croce Gialla di Ancona al Porto

ANCONA – Era nascosto nella stiva di un traghetto proveniente dalla Grecia, un clandestino 30enne scoperto ieri sera, giovedì 8 luglio, al porto di Ancona dalla Polizia di Frontiera al momento delle operazioni di sbarco dei mezzi e dei passeggeri dalla motonave.

Il giovane, ridotto in pessime condizioni, disidratato e stremato dal viaggio durato un giorno intero, se non fosse stato scoperto, si sarebbe, con tutta probabilità, nascosto sotto uno dei tir, per sfuggire ai controlli doganali, mettendo a rischio la sua vita.

L’uomo è stato soccorso dalla Croce Gialla di Ancona che lo ha trasferito al Pronto Soccorso dell’Ospedale regionale di Torrette. Il giovane non è in pericolo di vita, ma resta tutt’ora ricoverato a Torrette per accertamenti.