Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Ancona, anziano 85enne cade in mare: trasferito a Torrette in ipotermia

L'uomo, finito in acqua davanti al Mandracchio, fra due pescherecci, è stato recuperato dei Vigili del Fuoco in stato di ipotermia, ma non in pericolo di vita. Al momento non si conoscono le ragioni della caduta

L'intervento dei Vigili del Fuoco di Ancona

ANCONA – Attimi di paura al Mandracchio di Ancona. Intorno alle 15,30 di oggi (28 dicembre) un uomo di 85 anni è caduto nelle fredde acque dello specchio di mare antistante la Mole Vanvitelliana fra due pescherecci ormeggiati.

A notarlo è stato un poliziotto fuori servizio che, oltre a dare l’allarme, è riuscito a tenerlo per un braccio evitando che annegasse. Sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco di Ancona, l’ambulanza della Croce gialla e l’automedica del 118.

I sommozzatori delle fiamme rosse sono riusciti a recuperare l’uomo grazie anche al supporto della squadra terrestre. L’anziano è stato trasferito al Pronto Soccorso dell’ospedale regionale per una ipotermia, ma al momento non è in pericolo di vita. Non si conoscono le ragioni della caduta anche se alla base dell’evento potrebbe esserci stato un malore.