Centro Pagina - cronaca e attualità

Cronaca

Alimenti scaduti e sporcizia nei locali, sanzione da 4.500 euro per un bar a Tolentino

L'esercizio commerciale, in località Le Grazie, è stato sottoposto a verifiche da parte dei Nas e dei carabinieri. Effettuati accertamenti anche a San Severino e Sarnano, 80 le persone controllate

MACERATA – Blitz dei carabinieri di Tolentino e dei Nas in un bar, trovati generi alimentari non tracciati, sporcizia e alimenti scaduti anche da quattro mesi. Scattate sanzioni per 4.500 euro complessivi. L’accertamento effettuato in un bar alimentari in contrada Le Grazie a Tolentino rientra in un dispositivo più ampio che ha visto coinvolte diverse pattuglie della locale Compagnia dei carabinieri, guidata dal capitano Giacomo De Carlini, impegnate in controlli a Tolentino, San Severino e Sarnano.
In totale sono state un’ottantina le persone sottoposte ad accertamento, per due automobilisti è scattata una sanzione mentre un uomo è stato trovato, grazie al fiuto del cane antidroga, con due dosi di cocaina ed è stato segnalato alla prefettura quale assuntore.

Per quanto riguarda le verifiche effettuate nel bar alimentari, i militari del Nas di Ancona hanno riscontrato diverse irregolarità amministrative che hanno portato all’emissione di tre contravvenzioni per un totale di circa 4.500 euro. I carabinieri hanno trovato e sequestrato nove chili di generi alimentari (prosciutto, pancetta, panini, ecc.) per i quali non si è riusciti a tracciare la provenienza, mentre negli scomparti sottostanti del banco-frigo espositore, pronti per essere venduti, sono stati trovati salami, pane e un barattolo parzialmente utilizzato di gamberetti, scaduti da un minimo di 20 giorni a un massimo di quattro mesi.
I militari hanno anche appurato carenze igieniche: guarnizioni dei banchi-frigo in parte logorate intrise di sporco pregresso, pareti dei locali con scrostature di intonaco, macchie di umidità, pavimentazione e scaffalature sporche.