Centro Pagina - cronaca e attualità

Benessere

Rimettersi in forma per l’estate: 7 consigli (+ 1 bonus)

Prima dell’estate è bene rimettersi in forma e ritrovare il giusto equilibrio alimentare, approfittando di tutti quei prodotti di stagione freschi, che invogliano a mangiare sano senza troppi sacrifici

Il periodo delle festività invernali e primaverili è finalmente terminato, è tempo di rimettersi in forma per l’estate. Ogni anno, a partire dalle feste natalizie fino al ponte del 1° maggio, il piano alimentare quotidiano viene messo a dura prova e il corpo subisce notevoli cambiamenti.

Prima dell’estate è bene rimettersi in forma e ritrovare il giusto equilibrio alimentare, approfittando di tutti quei prodotti di stagione freschi, che invogliano a mangiare sano senza troppi sacrifici.

In questo articolo vedremo quali sono i 7 consigli degli esperti per rimettersi in forma dopo le feste e, per coloro che non hanno tempo di preparare ogni giorno delle pietanze sane, è possibile scegliere uno dei migliori pasti sostitutivi in commercio.

Rimettersi in forma dopo le feste: 7 consigli (+ 1 bonus)

Tutti i nutrizionisti affermano di avere una maggiore richiesta dopo le feste e di ricevere numerose chiamate da coloro che vogliono tornare il più in fretta possibile al loro peso forma, riprendendo le buone abitudini quotidiane.

Gli esperti del settore condividono preziosi consigli e informazioni utili online che permettono di riprendere velocemente il ritmo per il benessere fisico con le routine quotidiane benefiche per il corpo e per la mente:

1.    Regolarizzare l’orario dei pasti 

Durante le festività è una tendenza comune mangiare in orari sempre diversi, cenare tardi e coricarsi a qualsiasi ora della notte, nonché svegliarsi più tardi del solito. Questa tabella irregolare rompe l’equilibrio del proprio corpo e può causare diversi problemi, come l’irregolarità del sonno o saltare dei pasti principali come la colazione.

Per rimettersi in forma è bene regolarizzare l’orario dei pasti ed evitare di saltare quelli principali.

2.    Mantenere un’idratazione costante

L’acqua rappresenta il principale carburante di un organismo e gli esperti consigliano di bere almeno 2 litri d’acqua al giorno per eliminare le tossine, idratare il corpo alla perfezione ed eliminare i liquidi in eccesso.

3.    Inserire la giusta quantità di verdure nei pasti principali

Il modo migliore per dimagrire è mangiare frutta e verdura nel modo corretto e apportare i giusti nutrienti al corpo. Le stagioni primaverile ed estiva sono ricche di verdure gustose da mangiare cotte o anche crude, perfette per essere inserite nei pasti principali della giornata e consentire al proprio corpo di assumere i micronutrienti più importanti per riacquistare energia.

4.    Assumere proteine vegetali 

Le proteine vegetali garantiscono all’organismo un corretto apporto proteico e sono perfette per essere integrate in una dieta equilibrata. Tuttavia, è importante ricordare di alternare i legumi con le proteine animali che, secondo gli esperti, non possono essere mangiati assieme.

5.    Mangiare frutta fresca

L’estate è la stagione perfetta per poter assumere le giuste quantità di frutta e variare con i prodotti. La frutta deve essere inserita all’interno della routine alimentare quotidiana, almeno una volta al giorno, per integrare preziosi antiossidanti, vitamine e proteine che rafforzano il sistema immunitario.

6.    Svolgere attività fisica regolare

Le feste rappresentano la scusa ideale per essere sedentari, mentre l’avvicinarsi della stagione estiva ricorda a tutti quanto è importante fare movimento. Per dimagrire nel modo corretto, tuttavia, non bisogna esagerare: gli esperti consigliano di svolgere una corretta attività fisica in modo costante e regolare, per almeno 30 minuti al giorno.

7.    Regolarizzare il sonno

Come anticipato, una buona condizione fisica è strettamente legata anche al buon riposo. Uno stile di vita equilibrato comprende anche la regolarizzazione del sonno e garantire al proprio corpo, ma soprattutto alla mente, le giuste ore di riposo quotidiane.

Bisogna ricordare che un riposo regolare richiede della giusta quantità di ore ma anche della qualità: si consiglia di eliminare tutti i possibili dispositivi che possono disturbare la qualità del sonno, come tv e smartphone.

Bonus: i pasti sostitutivi da integrare in una dieta equilibrata

I pasti sostitutivi rappresentano la migliore soluzione per chi non ha tempo di preparare una pietanza sana ed equilibrata durante la quotidianità, a causa del lavoro o dei mille impegni che rendono la nostra giornata frenetica.

Questi prodotti sono in grado di apportare la giusta quantità di nutrienti per soddisfare il fabbisogno energetico del corpo, possono sostituire un pasto principale che sia la colazione, il pranzo o la cena.