cronaca

Jesi, dai domiciliari continua a cercare l’ex: in carcere 42enne

L’uomo, condannato per i reati di atti persecutori e lesioni commessi tra il 2016 e 2018, stava espiando un anno di reclusione in regime di detenzione domiciliare. Ma dopo i comportamenti assunti tra maggio e giugno, il magistrato ha ripristinato la misura carceraria