Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Vicini al cittadino

La Protezione Civile di Loreto si mette a disposizione delle persone attraverso un numero verde. Quella di Castelfidardo intanto si organizza per raggiungere Sarnano

LORETO e CASTELFIDARDO – Parte a Loreto il servizio di allerta “Sindaci in contatto” mentre Castelfidardo torna in prima linea sul fronte emergenza. Tutto tramite la protezione civile.

Questo il messaggio diramato dall’amministrazione comunale loretana:

Si informa la cittadinanza che è stato attivato il numero verde gratuito 800 029144 con lo scopo di poter registrare la propria utenza telefonica (linea fissa e mobile non presente in elenco telefonico) in maniera veloce e sicura per poter essere sempre aggiornati su eventuali comunicazioni da parte dell’ente. Chiamando il numero verde, una voce registrata vi guiderà nella procedura di registrazione. Per coloro che si erano registrati al vecchio servizio “Loreto alert system” le utenze sono state trasferite in automatico al nuovo servizio. Per chi volesse recedere dal servizio può ugualmente chiamare il numero verde e premere il tasto 2.

E’ tempo di cambiamenti anche in sede: sono state indette in presenza del sindaco Paolo Niccoletti le elezioni per il nuovo coordinatore e vice coordinatore del gruppo. Dopo i quattro anni di mandato, Marco Marroneti ha ceduto le redini del gruppo al nuovo coordinatore Andrea Catalani e al suo fianco come vicecoordinatore è stato eletto Francesco Carbonaro.

Il gruppo comunale di protezione civile di Castelfidardo torna in prima linea. Raccogliendo la richiesta del dipartimento regionale, tre volontari a turno si stanno avvicendando nelle zone dell’entroterra maceratese flagellate dall’abbondante nevicata, già duramente provate dal terremoto.

Previo coordinamento dell’assessorato competente e del comando di polizia locale, la squadra fidardense ha raggiunto Sarnano per mettersi a disposizione con un mezzo 4×4, turbina da neve, fresa, pale e tutti i materiali utili per liberare dal manto bianco (anche a mano, come sta succedendo in queste convulse ore) arterie stradali, strutture e abitazioni. La durata del servizio varierà ovviamente in base all’evolversi della situazione e delle condizioni meteo. Si conferma dunque la piena operatività e continua attività del gruppo comunale diretto da Carlo Ascani, sempre pronto a intervenire in aiuto della popolazione e a supporto della sala operativa in qualunque tipo di emergenza.