NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Valorizzazione dell’Ambiente: sinergia fra Fabriano, Genga, Frasassi e azienda Togni

«È stata l’occasione per parlare di progetti per il territorio basati sulla valorizzazione dell’ambiente in tutte le sue forme». Come ben si evince, per il momento, si è trattato di un primo incontro. Dunque, un annuncio con l’auspicio che, questa cabina di regia, possa dar vita a qualcosa di concreto, in modo tale da passare dalle parole ai fatti

Una veduta del Parco Gola della Rossa e di Frasassi

FABRIANO – Due comuni, Fabriano e Genga, il consorzio Frasassi e un’azienda privata, Togni, per lavorare in modo sinergico e cercare di organizzare progetti integrati per la valorizzazione dell’ambiente. Per il momento, una cornice vuota che, si spera, possa essere riempita di contenuti e non rimanere un mero annunci.

Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra Giuseppe Medardoni, sindaco di Genga, Gabriele Santarelli, sindaco di Fabriano e presidente del parco Gola della Rossa e di Frasassi, Paola Togni, titolare della ditta di imbottigliamento delle acque Frasassi e San Cassiano, e Luigino Quarchioni, Direttore del consorzio Frasassi.

«È stata l’occasione per parlare di progetti per il territorio basati sulla valorizzazione dell’ambiente in tutte le sue forme. In particolare, l’impresa Togni si è resa disponibile a collaborare e investire su progetti che possano dare valore aggiunto alle attività che già si svolgono nei territori dei due Comuni che ricadono all’interno del Parco e che nascono da nuove sinergie che si sono instaurate tra consorzio di Frasassi e parco Gola della Rossa e di Frasassi», si informa in una nota diffusa dal comune di Fabriano.

«Una sinergia importante che punta a veicolare il brand Frasassi nel suo insieme puntando sull’educazione ambientale, sulla riqualificazione delle infrastrutture green esistenti anche con il coinvolgimento attivo dei turisti e dei cittadini. Genga e Fabriano nei prossimi mesi saranno sede di importanti manifestazioni di livello internazionale: il convengo internazionale dell’associazione delle grotte (ISCA) che si terrà a Genga dal 12 al 18 ottobre di quest’anno e l’Annual Meeting delle Città Creative Unesco che si terrà a Fabriano dal 28 maggio al 2 giugno del 2019. Saranno due occasioni uniche per promuovere il territorio, fare sistema e rafforzare collaborazioni tra enti e soggetti privati», si conclude la nota.

Come ben si evince, per il momento, si è trattato di un primo incontro. Dunque, un annuncio e nulla più. L’auspicio è che, questa cabina di regia, possa dar vita a qualcosa di concreto, in modo tale da passare dalle parole ai fatti.

Natale a Gradara