Valentino romba sulla Yamaha M1 a Tavullia: «Troppo bello»

Il pilota corona il sogno di passare in paese con la sua due ruote. Colori ed emozioni in un pomeriggio da ricordare. I fan in delirio

Valentino al momento della partenza per il giro a Tavullia
Valentino al momento della partenza per il giro a Tavullia

TAVULLIA (PU) – Un paese colorato a festa per un sogno che si realizza. Valentino Rossi ha attraversato Tavullia con la moto da gara, la Yamaha M1. 

Paese neanche a dirlo gremito, gente affacciata dalle mura del Cassero e stipata dietro le transenne per assiste al passaggio di Valentino. Sei minuti appena, ma un concentrato di emozioni per i fans. Una cittadina col fiato sospeso, con un cordone di sicurezza importante. Alla fine del giro è salito in piedi sulla moto per raccogliere l’ovazione del pubblico che inneggiava il suo nome. E poi gli abbracci e i ringraziamenti ai volontari del Fan Club.

Un evento messo in campo dalla Dorna per realizzare un video e inserito nel contesto delle iniziative per Tavullia in Moto.

Striscioni e colori a Tavullia per Valentino

L’assessore al turismo Patrizio Federici è raggiante: «Valentino era davvero emozionato, è riuscito a dire «Bello, Bello» riferendosi a quanto fatto. Ha coronato il suo sogno di attraversare Tavullia in moto da gara. Siamo davvero contenti perchè tutto è andato per il meglio. Il nostro borgo si è acceso di colori ed emozioni e l’evento è stato incredibile, una grande vetrina per Tavullia».

Nella terra dei piloti e dei motori si accenderanno i riflettori sulla sesta edizione di “Tavullia in Moto”. Il Comune, in coincidenza del Moto Gp di Misano, ripropone il 12-13-14 settembre la manifestazione, realizzata in collaborazione con il Fans Club di Valentino e la VR46 Academy e con il supporto dell’associazione “Terra di piloti e motori”,