Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Valentino Rossi cade in allenamento, operato nella notte a Torrette

Il campione di Tavullia si è infortunato durante un allenamento in enduro sulle colline di Borgo Pace. Trasferito nella notte all'ospedale regionale, è stato operato alla tibia dal dottor Raffaele Pascarella

ANCONA -Tifosi in apprensione per Valentino Rossi, operato questa notte all’ospedale regionale di Torrette a seguito di una brutta caduta in allenamento a Borgo Pace. Il campione di Tavullia è stato trasferito nel capoluogo dorico, dopo essere stato inizialmente ricoverato a Urbino. Dalle prime notizie sembra sia stato effettuato un “inchiodamento endomidollare” alla tibia. Salvo imprevisti, non dovrebbe aver bisogno del gesso ed entro poco tempo, stando sempre alle prime fonti mediche, potrebbe già tornare a camminare. Non si conoscono ancora i tempi di recupero.

Alle ore 11 di oggi, 1 settembre, il professor Raffaele Pascarella, direttore dell’unità operativa ortopedia e traumatologia, diramerà il bollettino medico. Nell’equipe che ha operato Rossi, a quanto sembra, anche gli ortopedici Rocco Politano e Alessandra Maresca.

«Auguri di pronta guarigione a Valentino Rossi – scrive il deputato Emanuele Lodolini -. Ha scelto di operarsi ad Ancona. Il dott. Pascarella è uno dei migliori traumatologi italiani. Un bel riconoscimento per la Sanità marchigiana, per l’azienda Ospedali Riuniti e per il direttore generale Michele Caporossi. Il mondo ci guarda. In bocca al lupo, Vale! Vincerai anche questa sfida. Ti aspettiamo!».