Urbania, incidente mortale in moto: pesarese vola giù nel dirupo

Un 44enne ha perso il controllo della sua Ktm 650 e si è schiantato contro il guard rail prima di finire nella scarpata. Inutili i soccorsi

ambulanza
ambulanza

URBANIA – Vola giù nel dirupo dopo l’incidente con la moto, muore a 44 anni.
È la cronaca di un incidente terribile quello che ha coinvolto il pesarese J. P. lungo la strada Le Capute, nei tornanti vicino a Urbania, intorno alle 18 di domenica 20 ottobre.
Ha perso il controllo della sua Ktm 650 e si è schiantato contro il guard rail e, mentre la moto è rimasta sulla strada, lui è volato giù nel dirupo finendo tra i cespugli.

Un salto troppo alto. Inutile l’intervento del 118, arrivato con un’ambulanza sul posto poco dopo l’incidente insieme a carabinieri, polizia locale e vigili del fuoco. I pompieri sono riusciti a recuperare dalla scarpata il corpo del motociclista pesarese, che era morto sul colpo.

Era di ritorno da una gita in moto domenicale ma gli è stato fatale un tornante. Faceva il meccanico in una officina, in via Ferraris a Pesaro.