Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

A Unimc una giornata dedicata all’Erasmus

Gli scambi europei al centro dell'iniziativa promossa dall'Università di Macerata. Tra i presenti, il rettore Francesco Adornato, la delegata alle relazioni internazionali Benedetta Giovanola e i volontari dell'associazione Macerasmus pronti a fornire dritte e consigli pratici

Francesco Adornato e Benedetta Giovanola
Francesco Adornato e Benedetta Giovanola

MACERATA – Una mattina tutta dedicata all’Erasmus. Sarà infatti dedicata agli scambi europei, l’iniziativa di domani, 6 febbraio, dell’Università di Macerata: 810 posti-scambio disponibili, 195 università europee partner, 21 paesi tra cui scegliere per trascorrere dai tre ai dodici mesi di esperienza all’estero. «Il bando Erasmus rappresenta una delle opportunità più accessibili e popolari per imparare una lingua straniera e vivere in una città universitaria europea, con il sostegno di una borsa di studio», spiega l’ateneo.

L’appuntamento è per le 11 all’Auditorium Unimc in via Padre Matteo Ricci. Dopo i saluti del rettore Francesco Adornato e della delegata alle relazioni internazionali Benedetta Giovanola, prenderanno la parola i delegati Erasmus dei cinque Dipartimenti. Saranno, quindi, presentati il bando Erasmus studio, che quest’anno scade il 28 febbraio, e il bando Erasmus Traineeship, che permette di ottenere borse per tirocini in enti e aziende estere.
Nel corso della giornata e dell’aperitivo conclusivo, i partecipanti potranno conoscere alcuni studenti che racconteranno la propria esperienza e incontrare i volontari dell’Associazione Macerasmus, pronti a fornire dritte e consigli pratici per togliere dubbi e incertezze.