Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Apiro, l’unica data marchigiana del tour di Nandu Popu dei Sud Sound System

La lotta contro le ecomafie al centro di questo monologo/concerto "Salento Fuoco e Fumo Unplugged Show" tratto dall’omonimo romanzo, accompagnato dai brani dell’autore e dalla Smoke’n’Fire Acoustic Band

Il teatro di Apiro
Il teatro di Apiro

APIRO – Prosegue con successo la stagione dedicata alla scienza del Teatro Mestica di Apiro che sabato 10 febbraio ospita Nandu Popu dei Sud Sound System. Autore di “Salento Fuoco e Fumo”, pubblicato da Laterza Editori nel luglio 2012, Nandu Popu con questo libro continua a riscuotere l’interesse del pubblico. La storia è quella di un giovane salentino amante della sua Terra e attivo nella lotta contro le ecomafie che speculano sul territorio cancellando il futuro e la salute dei suoi abitanti. 

Papu Sud Sound System«Questo concerto/monologo si sposa perfettamente con il filo conduttore della stagione traducendone le tematiche in musica – spiega Fiorenza Montanari del Teatro Mestica – Nandu Popu è sempre stato molto impegnato politicamente sul suo territorio avendo a cuore sopratutto le battaglie ambientaliste contro le ecomafie che stanno distruggendo il Salento e non solo. Tratterà con la sua solita ironia e teatralità sopratutto il problema della xylella che sta uccidendo gli ulivi, la lotta No Tap contro gli oleodotti in Puglia, lo scempio dell’Ilva e tutto ciò che ne concerne a livello di salute pubblica… il tutto cantando e recitando su di una cyclette (gentilmente omaggiata al teatro per l’occasione dalla Panatta Sport di Apiro, ndr) per dare anche il messaggio che se non si vive noi come singoli una vita sana come possiamo combattere per la sanità pubblica e contro le ecomafie che stanno avvelenando il nostro ambiente. Perché anche l’ambiente è scienza, natura troppo spesso vilipendiata dalla cupidigia umana».

Il costo del biglietto è di 20 euro, info e prevendite 339.7954173 (340.9374451) teatromestica@virgilio.it. L’acquisto dei biglietti avviene solo al botteghino del teatro. La biglietteria del teatro sarà aperta giovedì 8 febbraio dalle 11 alle 13, venerdì 9 febbraio dalle 17 alle 20 e sabato 10 febbraio dalle ore 15.