Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Sfide ed eventi, Osimo celebra la Giornata Nazionale dello Sport

Eventi sportivi in tutta la città. Protagoniste le diverse realtà del territorio. L'Assessore Alex Andreoli: "lo sport un volano per l'economia locale"

Il Sindaco di Osimo Simone Pugnaloni insieme all'Assessore allo Sport Alex Andreoli

OSIMO – Pallavolo, basket, ginnastica artistica e molto altro ancora. Ad Osimo va in scena domani la quattordicesima Giornata Nazionale dello Sport, un’iniziativa promossa dal CONI al quale l’Amministrazione Comunale ha aderito con un cartellone ricco di eventi.

I primi appuntamenti sono in programma già nel pomeriggio alla palestra “D’Azeglio” di Osimo Stazione con la ginnastica artistica a partire dalle ore 18, mentre al campo sportivo di via Vescovara è di scena il tiro con l’arco.

Il calendario degli eventi

L’evento clou invece sarà domani al PalaBaldinelli con l’appuntamento finale della Coppa Italia di Danze Caraibiche, dove centinaia di atleti provenienti da tutta Italia si daranno battaglia per una sfida all’ultimo ballo. Tantissimi gli appassionati e gli addetti ai lavori attesi al PalaBaldinelli, per un evento che si preannuncia ad alto tasso di spettacolarità.
Poi a partire dalle 21.15 si alzerà il sipario del Teatro La Nuova Fenice, nel centro storico della città, dove andrà in scena una serata di sport e musica con danza e ginnastica artistica.

L’ingresso ai vari eventi sarà gratuito e la manifestazione, oltre a coinvolgere le varie realtà sportive locali, nei diversi impianti sportivi della città, proseguirà oltre la giornata di domenica per concludersi il 10 giugno al PalaBaldinelli alle ore 21.

«D’accordo con il Coni regionale abbiamo deciso di non concentrare tutti gli eventi in un’unica giornata – ha spiegato l’assessore allo Sport del Comune di Osimo, Alex Andreoli – ma di diluirli in più giorni anche per dare più visibilità alle diverse realtà del nostro territorio. Questa iniziativa deve servire a mettere in luce l’attività di associazioni e società sportive che tutto l’anno organizzano eventi e competizioni anche di carattere regionale e nazionale, con un impatto positivo sulla nostra città in termini di indotto turistico e commerciale».

Lo sport dunque come biglietto da visita per la città. L’assessore Andreoli ci crede e a settembre, nel mese caldo della città osimana con tutta la ricca programmazione culturale delle feste patronali, è pronto a replicare con una nuova edizione di Sport in Centro, una giornata dedicata tutta allo sport dove gli atleti osimani di tutte le discipline usciranno dai loro tradizionali campi di gioco per presentarsi alla città in una nuova veste, con diversi appuntamenti ed esibizioni nelle principali piazza e vie del centro storico.