Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Senigallia, elezioni comunali 2020: parlano Romano, Beccaceci e Brignone del centrosinistra – VIDEO

La storica vittoria del centrodestra commentata da tre protagonisti della colazione antagonista e facenti parte della varie liste a sostegno di Volpini: «Un risultato che non ci sorprende»

Beatrice Brignone
Beatrice Brignone

SENIGALLIA – A pochi minuti dall’ufficialità del risultato del ballottaggio che decreterà il nome del nuovo primo cittadino di Senigallia, abbiamo chiesto di esprimere le proprie opinioni sullo spoglio ai protagonisti della fazione di centrosinistra che appoggia Fabrizio Volpini.

Dario Romano
Dario Romano

Al riguardo sono intervenuti Dario Romano (PD) e Lorenzo Beccaceci (Vivi Senigallia), tra gli esponenti in assoluto più votati al primo turno: «Un risultato che purtroppo non ci sorprende: un segnale forte e chiaro era già in parte arrivato al primo turno delle elezioni e anche dall’esito delle regionali: i cittadini si sono espressi a favore di Massimo Olivetti a cui facciamo i nostri migliori auguri. All’interno della nostra coalizione e del partito sarà necessario ripercorrere gli ultimi mesi e fare un mea culpa per eventuali errori strategici».

Il risultato che si sta al momento palesando è stato commentato in diretta da Beatrice Brignone. L’ex Onorevole ed esponente di “Possibile” si è detta non sorpresa del testa a testa: «Bisogna prendere atto di un certo malcontento presente anche a Senigallia e già testimoniato dal risultato dell’elezioni regionali».

Dello stesso avviso Simone ‘Quilly’ Tranquilli che punta il dito su alcune tematiche che avrebbero penalizzato la coalizione di centrosinistra come la sanità.