Scuole superiori: il miglior liceo scientifico è il Da Vinci di Jesi. Tra i classici primeggia il Corridoni-Campana di Osimo

È online la nuova edizione 2017-18 di Eduscopio della Fondazione Agnelli, con i dati aggiornati sugli istituti che meglio preparano agli studi universitari. Il liceo jesino è il miglior istituto secondario di II grado della provincia di Ancona

Il liceo scientifico Leonardo Da Vinci di Jesi

ANCONA – Il miglior liceo scientifico della provincia di Ancona è il Leonardo Da Vinci di Jesi, mentre nella classifica dei licei classici al primo posto si trova il liceo classico Corridoni – Campana di Osimo. A certificarlo è la classifica annuale di Eduscopio.it della Fondazione Agnelli che, ogni anno, verifica la qualità delle scuole superiori rispetto alla loro capacità di formare gli studenti per l’università, comparando la media tra voti e crediti ottenuti una volta avviato il percorso universitario. Eduscopio ha infatti ordinato le scuole proprio in base all’Indice FGA: l’indicatore che tiene conto sia della bravura (media dei voti) che della rapidità degli studenti nel superare gli esami (crediti ottenuti). I ricercatori hanno analizzato gli esiti universitari e lavorativi di circa 1.100.000 studenti che si sono diplomati in oltre 6mila scuole italiane.

Prendendo in considerazione tutti gli istituti secondari della provincia o a un raggio di circa 30 km da Ancona, il liceo Da Vinci di Jesi (Indice FGA 87.98) è in cima alla classifica dei licei scientifici. Il 91% degli studenti che si sono diplomati al Da Vinci si è immatricolato e ha superato il primo anno, contro l’83% che hanno registrato in media le scuole dello stesso indirizzo nella regione. La maggior parte degli studenti ha scelto le aree disciplinari tecniche e scientifiche e il 49,6% si è iscritto all’Univpm. Il voto medio alla maturità degli immatricolati è stato di 80.9. Non solo. Il liceo Da Vinci è anche il miglior istituto secondario di II grado di tutta la provincia di Ancona.

Il liceo scientifico Galileo Galilei di Ancona

Tra i licei scientifici della provincia, il secondo posto è del liceo Enrico Medi di Senigallia che è seguito dai licei Giacomo Leopardi di Recanati, Galileo Galilei di Ancona, Cambi (IS Cambi-Serrani) di Falconara Marittima, Corridoni-Campana di Osimo, Vito Volterra di Fabriano, Savoia-Benincasa di Ancona, liceo scientifico Scienze applicate dell’istituto Volterra Elia. Dai dati emerge però che gli studenti dei licei scientifici con i voti di maturità più alti sono quelli del liceo Galilei di Ancona (voto medio maturità immatricolati: 83.5), mentre la maggior parte degli alunni che ha scelto l’Univpm proviene dal liceo scientifico Scienze applicate dell’istituto Volterra Elia (66,2%).

Il liceo “Corridoni-Campana” di Osimo

Il miglior liceo classico della provincia è invece il Corridoni – Campana di Osimo ((Indice FGA: 80.27) che vanta numeri molto alti. Il voto medio alla maturità degli immatricolati è ben 84.4 e il 95% dei diplomati si è immatricolato e ha superato il primo anno. Il 48.2% ha scelto l’Univpm. Secondo posto per il liceo di Ancona Carlo Rinaldini (voto maturità: 83.6), terzo posto per il Leopardi di Recanati con studenti che alla maturità hanno preso in media 84.4, a pari merito con il Corridoni-Campana. Quarto posto per il Perticari di Senigallia, seguito da Vittorio Emanuele II di Jesi e Stelluti di Fabriano. Da notare che solo il 18.9% dei diplomati di quest’ultimo istituto ha scelto l’Univpm.

Per l’indirizzo Scienze Umane, al vertice si trova il liceo Vittorio Emanuele II di Jesi. A seguire il Galilei di Jesi, Rinaldini di Ancona, Perticari di Senigallia, Stelluti di Fabriano, Leopardi di Recanati. Per l’indirizzo linguistico, svetta in cima alla classifica il Medi di Senigallia, seguito dal Da vinci di Jesi, Leopardi di Recanati, Stelluti di Fabriano e Savoia-Benincasa di Ancona. Per quanto riguarda l’indirizzo tecnico –settore economico, al primo posto c’è una scuola di Ancona, ovvero il Savoia-Benincasa, con studenti immatricolati che, in media, hanno preso alla maturità 83.3. A seguire Einstein Nebbia di Loreto, Cuppari di Jesi, Serrani (IS Cambi-Serrani) di Falconara, Corridoni-Campana di Osimo, Enzo Ferruccio Corinaldesi di Senigallia, Vanvitelli-Stracca-Angelini di Ancona, Morea-Vivarelli di Fabriano. Il Galileo Galilei di Jesi è invece il primo istituto della provincia per l’indirizzo tecnico – settore tecnologico. A seguire il Cuppari di Jesi, Corridoni-Campana di Osimo, Enzo Ferruccio Corinaldesi di Senigallia, Morea-Vivarelli di Fabriano, Guglielmo Marconi di Jesi, Vanvitelli-Stracca-Angelini di Ancona, Enrico Mattei di Recanati, Volterra-Elia di Ancona.