Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Recanati a “portata di click”, presentato il nuovo portale turistico della città

«Abbiamo messo insieme qualità, innovazione e coraggio. Soprattutto in un momento complesso come questo, la ricerca online dei servizi e la programmazione è in costante crescita e si sta dimostrando sempre più necessaria» ha detto l'assessore Soccio

Piazza Giacomo Leopardi a Recanati

RECANATI – La città leopardiana “a portata di click”. Il progetto, presentato ieri, 24 luglio, è nato anche in seguito di quanto avvenuto nei mesi scorsi che ha reso necessaria una modalità di fruizione dei servizi diversa da quella precedente. Myrecanati.it è un portale per la prenotazione e la costruzione personalizzata di itinerari di visita ed esperienze culturali nel territorio del Comune della città leopardiana.

Da sinistra Pierini, Soccio, Bravi e Petruzzellis

Scegli, vivi e gusta il territorio di Recanati. Il nuovo portale vuole essere una vetrina della città che mette a sistema tutte le realtà turistiche del territorio e che dà la possibilità al visitatore di prenotare e acquistare un servizio con un semplice click. Accedendo al portale sarà infatti possibile scegliere tra numerose tipologie di prodotti e servizi, dai più semplici e standardizzati fino ad arrivare alla costruzione di proposte personalizzate: biglietto d’ingresso al circuito museale cittadino scegliendo la fascia oraria preferita; visite guidate secondo il calendario degli eventi in programma; attività esperienziali – come la visita teatralizzata “Infinito Experience” oppure una passeggiata a cavallo o in e-bike. Senza dimenticare il gusto perché grazie alla collaborazione con numerose attività ristorative del territorio il portale consente la prenotazione diretta in uno dei deliziosi ristoranti di Recanati.

Attraverso l’utilizzo di una piattaforma digitale, il viaggiatore, con le sue differenti esigenze, viene messo al centro della proposta turistica e ciascuno può decidere quale sia “la sua Recanati”, la città in cui vissero il poeta Giacomo Leopardi e il tenore Beniamino Gigli.

Un momento della presentazione del portale myrecanati.it

«Abbiamo accolto con vero piacere questo progetto che mette in relazione operativa il pubblico con le numerose strutture culturali, turistiche e ricettive della nostra città – ha commentato il sindaco Antonio Bravi -. Recanati si offre oggi come veicolo internazionale di promozione del turismo, in tutte le sue declinazioni: culturale, paesaggistico, enogastronomico, produttivo e musicale. Il nuovo portale turistico myrecanati.it, realizzato dalla Società Sistema Museo, mette in campo tutte le nostre eccellenze. È in grado di garantire un turismo di alta qualità e disegna un percorso di viaggio che diventa vera esperienza, possibile durante tutto l’anno».

«Sono estremamente soddisfatta per la realizzazione di questo progetto – ha aggiunto l’assessore Rita Soccio -. Per la prima volta siamo riusciti a mettere insieme tutti gli operatori culturali e turistici della città. L’idea del portale è nata dall’esigenza di offrire un’accoglienza sempre più efficace e una semplificazione delle prenotazioni ai tanti turisti che nelle ultime settimane hanno invaso la nostra città. Nella realizzazione del nuovo portale turistico abbiamo messo insieme qualità, innovazione e coraggio. Soprattutto in un momento complesso come questo per il turismo e la cultura, la ricerca online dei servizi e la programmazione è in costante crescita e si sta dimostrando sempre più necessaria in un’ottica futura. Questo progetto rilancia il lavoro già svolto in questi anni per la valorizzazione dell’offerta culturale di Recanati come “Città dell’Infinito”».

La città di Recanati

Soddisfatta anche Adriana Pierini, presidente dell’Associazione Operatori Turistici della città. «Oggi è importante guardare a un nuovo modo di comunicare e mettere in rete il territorio – ha commentato -. Il turista che decide di venire a Recanati trova tutto in questo nuovo portale: dal gusto al nordic-walking passando per l’arte e la cultura fino a trekking. Sono convinta che da qui dobbiamo partire con percorsi ben identificati per i tanti che decideranno di venire nella nostra città. Si è fatto un ottimo lavoro di squadra e siamo molto fiduciosi nel successo del progetto».

Il progetto myrecanati.it è ideato e gestito da Sistema Museo e hanno contribuito alla realizzazione il Comune di Recanati, l’Associazione Operatori Turistici della città, le guide turistiche ed escursionistiche del territorio, il tour operator Greenwich viaggi e turismo. Hanno collaborato anche Casa Leopardi e Fai – Orto sul Colle dell’Infinito.