Recanati, acquista online una stufa che non gli arriva

Vittima del raggiro un 65enne che dopo aver pagato 500 euro non ha mai ricevuto la merce. Denunciata per la truffa una donna 55enne di MontichiariVittima del raggiro un 65enne che dopo aver pagato 500 euro si è mai visto recapitare la merce. Denunciata per la truffa una donna 55enne di Montichiari

Frode online

RECANATI – Acquista una stufa online, ma la merce non gli arriva. È accaduto ad un 65enne di Recanati. L’uomo aveva fatto l’acquisto su Subito.it e nonostante avesse già pagato l’importo richiesto, ovvero 500 euro, non ha mai ricevuto la stufa. I carabinieri di Recanati, dopo una serie di indagini sui tabulati telefonici e sui movimenti di una carta PostePay, hanno denunciato per truffa una donna 55enne residente a Montichiari (BS) perché non solo non aveva mai provveduto alla consegna della merce messa in vendita ed acquistata, ma si era addirittura resa irreperibile.

Furto
Furto

Sempre a Recanati i carabinieri hanno denunciato un per furto aggravato un 30enne di Recanati. L’uomo nella notte del 1 febbraio si era reso responsabile di un furto all’interno di un’auto. Il 30enne aveva scassinato un’Alfa Romeo Mito di proprietà recanatese, prelevando una borsa contente un pc portatile (personal computer) e alcuni accessori per un valore complessivo di 700 euro. I militari hanno recuperato la refurtiva che è stata riconsegnata al legittimo proprietario.