Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Quattro poliziotti in servizio a Fano premiati “Eroi della Sicurezza”

Gli agenti premiati per aver garantito la sicurezza degli automobilisti in transito, in grave pericolo a causa di un mezzo pesante fuori controllo che procedeva occupando entrambe le corsie di marcia in A14 nell'estate 2020

Controlli della Polizia Stradale

FANO – Ci sono anche quattro agenti in servizio presso la Sottosezione Autostradale di Fano del Compartimento Stradale di Ancona tra i premiati “Eroi della Sicurezza”, iniziativa giunta al decimo anno e nata dalla collaborazione tra Polizia di Stato e Autostrade per l’Italia, al fine di valorizzare l’operato degli agenti e degli addetti autostradali che ogni giorno presidiano la viabilità sulle arterie ad alto scorrimento lungo il Paese.

La cerimonia, da anni legata al Giro d’Italia, si è svolta nella mattinata del 13 maggio poco prima della partenza della sesta tappa della gara ciclistica, quella che ha attraversato in giornata le Marche e che si è svolta tra le Grotte Frasassi ed Ascoli Piceno. Poco prima del via, Autostrade per l’Italia ha consegnato i riconoscimenti agli Assistenti Capo Paolo Zaffini, Manola Bartolacci, Marco Renzi e all’Agente Giulia Mafezzoni per aver garantito la sicurezza degli automobilisti in transito, in grave pericolo a causa di un mezzo pesante che procedeva sbandando ed occupando entrambe le corsie di marcia in A14.

I fatti risalgono al 15 giugno 2020: in quella occasione la squadra composta dall’Assistente Capo Paolo Zaffini, Manola Bartolacci, Marco Renzi e dall’Agente Giulia Mafezzoni raggiunse il mezzo pesante che stava minacciando l’incolumità di tutta la circolazione nel tratto, e riuscì, con tecniche operative dissuasive, a fermare l’autoarticolato in una vicina piazzola di sosta. Dopo aver invitato il conducente a scendere dal mezzo, i poliziotti constatarono che l’uomo si trovava in forte stato di ebbrezza. L’intervento della Polizia Stradale consentì di interrompere una condotta di guida estremamente pericolosa che poteva avere conseguenze tragiche.