Potenza Picena, piromane “beccato” dai carabinieri. Aveva incendiato l’auto del rivale in amore

Nel rogo, avvenuto lo scorso 17 febbraio in via Loreto, bruciarono altre 4 autovetture parcheggiate vicine. Ad incastrarlo alcuni filmati e testimonianze. L'uomo, un 47 enne di Montegranaro, dovrà rispondere di danneggiamento seguito da incendio

Carabinieri, militari dell'Arma, gazzella
Carabinieri

POTENZA PICENA – È stato identificato e denunciato quale autore dell’incendio avvenuto lo scorso 17 febbraio in via Loreto a Potenza Picena, dove bruciarono 5 auto. Si tratta di un 47enne di Montegranaro. Ad incastrarlo i filmati delle registrazioni degli impianti di videosorveglianza pubblici e privati della zona passati al setaccio dai carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche, guidati dal Maggiore Enzo Marinelli.

L’autore del folle gesto, nel tentativo di fare un dispetto al suo rivale in amore, il nuovo compagno della sua ex, ha appiccato il fuoco alla Volkswagen Polo del rivale, le fiamme però si sono propagate anche ad altre 4 auto parcheggiate lì vicino.

I carabinieri in collaborazione con i colleghi del Norm hanno subito avviato una serie di indagini investigative, anche attraverso la raccolta di testimonianze, che hanno portato in poco più di due mesi all’individuazione del piromane. L’uomo, denunciato dai militari dell’Arma, dovrà rispondere di danneggiamento seguito da incendio.