Controlli all’Hotel House, raffica di denunce per droga e abusivismo

Una donna 35enne in possesso di hashish è stata denunciata. Scoperti tre stranieri che avevano occupato un appartamento. Multato un senegalese che vendeva calzature e accessori senza autorizzazione

Hotel House
Hotel House

PORTO RECANATI – Nuovi controlli dei carabinieri all’Hotel House di Porto Recanati. Nella giornata di ieri (20 giugno) i militari dell’Arma della Compagnia di Civitanova Marche, guidati dal maggiore Enzo Marinelli, hanno passato al setaccio il condominio multietnico con il supporto dei carabinieri del sesto battaglione “toscana”.

Durante i controlli i militari hanno sottoposto a perquisizione una donna 35enne risultata in possesso di alcuni grammi di hashish suddiviso in dosi pronte per essere cedute sul mercato dello spaccio. Sulla donna pendeva anche un foglio di via obbligatorio dal Comune di Porto Recanati per tre anni. I carabinieri l’hanno denunciata per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per l’inosservanza del provvedimento di via.

I carabinieri all’Hotel House

Nel corso dei controlli all’interno del palazzone, i militari dell’Arma hanno sorpreso due tunisini e un pakistano che avevano occupato abusivamente un appartamento dopo averne forzato la porta di ingresso. Uno dei due tunisini è risultato gravato da un foglio di via obbligatorio dal Comune di Porto Recanati per tre anni. L’altro tunisino, invece, era già gravato da un provvedimento di espulsione per il quale questa mattina (21 giugno) è stato trasferito presso il centro di espulsione di Potenza da dove verrà rimpatriato in Tunisia. I tre stranieri sono stati denunciati per l’occupazione abusiva, mentre il tunisino anche per l’inosservanza del provvedimento.

I carabinieri hanno sanzionato per 712 euro un albanese 36enne sorpreso alla guida di una Bmw S5 che nonostante l’uomo risiedesse in Italia aveva ancora targa estera. Il mezzo è stato sequestrato. Multato anche un senegalese 50enne (500 euro) perché vendeva accessori e calzature senza la necessaria autorizzazione. La merce è stata sequestrata.