Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Poetica e pensiero di Fabrizio De Andrè. A Jesi un incontro con l’amico Paolo Finzi

Il libro "Che non ci sono poteri buoni" sarà presentato dall'autore, nonchè amico storico del cantautore genovese al Centro Studi Libertari "Luigi Fabbri"

La locandina dell'evento

JESI- Poetica e poesia di Fabrizio De Andrè. Se ne parlerà sabato 11 gennaio presso il Centro Studi Libertari “Luigi Fabbri” di Jesi (via Pastrengo 2), dalle 17:30.

La locandina dell’evento

Il grande cantautore genovese, che ha fatto delle sue strofe un mezzo di espressione di un pensiero oggi più che mai attuale, verrà illustrato nella sua poetica dalla presentazione del libroChe non ci sono poteri buoni” tenuta da Paolo Finzi, autore e amico di De Andrè.

In un momento in cui tornano a soffiare venti di guerra, in una società devastata dalle leggi del profitto, l’antimilitarismo e l’irriverenza iconoclasta di De Andrè si riaffermano più attuali che mai.

Le sue strofe aprono ancora oggi spazi di utopia e tensioni di libertà, riecheggiando di una cultura solidale che gettava ponti in un Mediterraneo ricco di umanità e povero di odio.

Come momento conclusivo del pomeriggio, la cena sociale sarà un ulteriore spazio di convivialità e discussione.