Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, sentono i rumori e vedono il ladro alla finestra. Messo in fuga

Quattro furti tra tentati e riusciti in un'unica sera. Solo in un caso i malviventi hanno trovato i gioielli, negli altri se ne sono andati a mani vuote

PESARO – I proprietari sentono dei rumori e scoprono un ladro che vorrebbe entrare dalla finestra. Grida e urla finché il malvivente scappa.

Quattro colpi tra consumati e riusciti nella sera di mercoledì 30 ottobre a Pesaro. Tutti tra le 19 e le 21.
Erano da poco passate le 20 quando in via Catalani, nella zona del campus scolastico, una famiglia ha sentito dei rumori provenire dall’altra stanza. Avevano lasciato una finestra aperta e un ladro ha tentato subito di approfittarne. Ma la famiglia lo ha scoperto. Tutto si è svolto molto velocemente, perché di fronte alle grida il ladro ha preferito andarsene e per fortuna non c’è stato alcun contatto con gli inquilini che hanno dato immediatamente l’allarme alla polizia. Gli agenti della volante sono intervenuti per un sopralluogo.

In via Bertani nel tardo pomeriggio i ladri sono entrati forzando il portone in un appartamento in cerca di oro e preziosi, ma se ne sono andati a mani vuote. Non hanno trovato nulla di valore, ma i proprietari, rincasando, hanno trovato tutto sotto sopra. Il furto è stato denunciato ai carabinieri.

Stesso copione poco distante in via Ugolini, verso le 21,30. Ma anche in questo caso i malviventi non hanno portato via nulla. Non c’erano contanti o gioielli. È probabile che possa trattarsi della stessa banda vista la vicinanza tra le due abitazioni.

Invece in strada Sotto le Selve il colpo è andato a segno. Qui i ladri hanno forzato una porta finestra e hanno trovato alcuni oggetti in oro e preziosi. Il valore è ancora da quantificare ma si parla di alcune centinaia di euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri per un sopralluogo.

Qualche giorno fa altre zone erano state prese di mira.