Dal plogging al festival vintage, l’onda lunga del ferragosto a Pesaro

Una camminata in acqua a caccia di rifiuti e il via al revival anni '50/'60. Il weekend è servito tra ecologia e musica

Festival vintage

PESARO – Dal plogging al festival in stile Jamboree. Passato il Ferragosto si entra in un weekend di appuntamenti e iniziative.

Camminando puliamo il nostro mare: è lo slogan dell’iniziativa che si svolgerà sabato 17 agosto sulla spiaggia di Levante. Il Plogging è un nuovo modo di fare sport e aiutare l’ambiente che arriva dalla Svezia. La parola deriva dallo svedese “polka upp” che significa letteralmente raccogliere, unita a jogging.

Muniti di retina, i partecipanti potranno raccogliere, qualora ci fossero, i rifiuti che troveranno lungo il percorso, contribuendo attivamente a rendere ancora più pulito il nostro mare. Appuntamento alle 10: due gruppi partiranno in contemporanea da bagni Paradiso e bagni Irene e si incontreranno a bagni Bibi (arrivo previsto alle 11), dove si tireranno le somme della mattinata, confrontandosi sul tema dell’ambiente. Saranno presenti il sindaco Ricci, l’assessore Morotti e gli organizzatori.

«Quest’anno il nostro mare è ancora più pulito, lo dimostra la nidificazione della tartaruga Caretta Caretta Luciana in Baia Flaminia, poi i delfini e ora anche la stella marina. Senza dimenticarci della buona operazione fatta per vietare il fumo lungo la battigia – così il sindaco Matteo Ricci -. Del resto vogliamo il nostro mare sempre più pulito. Per questo abbiamo pensato a questa iniziativa: il Plogging in mare». Le retine verranno fornite da Marche Multiservizi, ne verranno consegnate circa un centinaio (50 per ogni punto di partenza).

Il plogging è un piccolo e semplice gesto che, se fosse ripetuto da tutti quelli che corrono o camminano abitualmente, aiuterebbe a ripulire strade, acque e il verde dall’incuria e dall’immondizia.

Chiusa l’edizione del Jamboree di Senigallia, la voglia di vintage contagia tutta la riviera ed ecco a Pesaro Come on in 50/60, il Festival Vintage di Pesaro: sabato 17 e domenica 18 agosto tra piazzale della Libertà e viale Trieste, una vera e propria immersione nel passato a 360 gradi. Mercatino, musica live, scuola di ballo, raduno di moto e auto d’epoca ma anche animazione per i più piccoli: un appuntamento da non mancare per collezionisti e appassionati del vintage, per chi ama ballare ma anche per chi è semplicemente curioso di andare alla scoperta di quegli anni affascinanti.

Quest’anno sono tre i punti musica, tutti con pavimentazione adatta al ballo: il main stage in piazzale della Libertà, il dance corner in viale Nazario Sauro e il country corner in viale Trieste. Più di 100 gli stand di vario genere tra antiquariato, collezionismo, modernariato, artigianato, modellismo, barber shop & make up Artist, street food & beer e  molto altro. Ingresso e parcheggio riservato a tutti i mezzi d’epoca pre ’75, a 2 e 4 ruote, di ogni marca, modello e provenienza. Welcome Bikers con parcheggio riservato per Harley, Indian, Custom, Trike, Goldwin, Guzzi, Benelli, Tryumph, Royal Enfield.