Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pergola, fiera del tartufo e i bronzi, trampolino per il turismo e l’economia

Appuntamento con la 24esima edizione il 6, 13 e 20 ottobre. Tra gli ospiti Magalli, Giacobbo, Notari, Vianello e chef stellati. Varotti: «L'enogastronomia genera un grande indotto»

PERGOLA – Il tartufo sempre più volano turistico del territorio. Ecco la 24esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Pergola nelle domeniche del 6, 13 e 20 ottobre, organizzata dal Comune, Confcommercio, Regione Marche, Cia, Enit e Ais Marche.

«La fiera rappresenta per Pergola e il territorio – ha spiegato il sindaco Simona Guidarelli – una manifestazione fondamentale per la promozione e valorizzazione delle nostre eccellenze enogastronomiche ma anche artistiche, come i Bronzi dorati. Avremo ospiti di rilevanza nazionale a dimostrare della qualità dell’evento».

Il cuore dell’evento è in piazza Ginevri dove verrà allestita la casa del tartufo, ma anche in corso Matteotti e via Don Minzoni. Qui tutti gli eventi con cooking show e iniziative legate al mondo della cucina, con ospiti di rilievo.

Il tartufo bianco

Tra questi il conduttore Tv Paolo Notari, ma anche gli chef stellati Renatone (Puntarossa) e Roberto Giacobbo, giornalista tutti sul palco del Teatro dei Golosi il 6 ottobre. Il 13 ottobre appuntamento con lo chef Alfonso della Croce (Estrò) e Giancarlo Magalli. Il 20 si chiude con Fabio Pisani, chef di Aimo e Nadia e il cantante Edoardo Vianello. 

Il tartufo sarà abbinato anche ai prodotti di Pergola come il vino di visciole, formaggi, miele e olio. «Per valutare una stagione turistica occorre aspettare il 31 dicembre – spiega Amerigo Varotti, presidente Confcommercio -. Stiamo facendo un grande sforzo per destagionalizzare il turismo e l’autunno/inverno diventa un periodo molto appetibile con le fiere di Pergola, ma anche Sant’Angelo in Vado, Acqualagna e Cagli. Gli eventi dedicati alla gastronomia portano nell’entroterra tanti visitatori, sono uno strumento essenziale per la valorizzazione turistica.

 

I bronzi dorati di Pergola

L’Italian Life Style piace agli stranieri che si spostano volentieri. Pergola è inserita nell’itinerario della bellezza Confcommercio e il museo dei Bronzi è un vero volano per l’economia assieme al tartufo. Abbiamo dati di un incremento delle visite del 30%. Tutto il commercio e l’indotto ne avrà un grande beneficio. Durante la fiera il prezzo del museo avrà una riduzione del biglietto a 4 euro».

Quest’anno la fiera farà rete con San Lorenzo in Campo, Frontone e Serra Sant’Abbondio per promuovere il territorio.

Tutte le info e il programma su https://www.facebook.com/FieraDelTartufoPergola/