Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, muore mentre passeggia in acqua: inutile l’intervento dell’eliambulanza

Il dramma si è consumato nel tratto di spiaggia all’altezza dei Bagni 27. Poche settimane fa, nella spiaggia di Ponente, una bagnante si era sentita male

eliambulanza Icaro a Jesi

PESARO – Nuova tragedia sul litorale marchigiano. Nel pomeriggio del 30 giugno un pensionato ha perso la vita mentre passeggiava in acqua a pochi metri dalla riva. Ad essergli fatale è stato un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. La vittima si chiamava Gordiano Rossini, 79 anni, noto in città per la sua professione di designer di mobili.
Il dramma si è consumato nel tratto di spiaggia all’altezza dei Bagni 27. Intorno alle 9 l’uomo si è accasciato finendo in acqua. Subito è stato chiesto l’intervento dei soccorsi: prima il bagnino di salvataggio, poi gli uomini del 118, arrivati anche in eliambulanza, hanno fatto tutto quanto possibile per salvarlo, sforzi purtroppo vani.

Nel mese di giugno sono deceduti in mare o in spiaggia già quattro turisti a Senigallia, uno a Gabicce e uno a Pesaro. Poche settimane fa, sempre nel pesarese nella spiaggia di Ponente, una bagnante si era sentita male mentre stava nuotando ed era stata portata in gravissime condizioni all’Ospedale San Salvatore.