Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, dopo tartarughe e fenicotteri ecco il daino a passeggio nel centro storico

L'esemplare stava camminando in via Branca. Si tratta del secondo avvistamento in città in poche settimane

PESARO – Un daino a passeggio per via Branca, in pieno centro storico. Potrebbe sembrare impossibile ma chi lo ha incontrato ha realizzato un video in piena notte. Video naturalmente rimbalzato sui social e condiviso anche dal sindaco di Pesaro Matteo Ricci.

Solo qualche settimana fa un altro esemplare era stato visto vagare nella zona del cimitero all’alba per poi finire tra i binari della ferrovia. Si era mossa una task force di volontari e operatori del Centro recupero animali per poterlo salvare. E anche questa volta sono stati allertati tutti gli enti preposti finchè l’animale ha ripreso la via di fuga.

Si tratta comunque di un avvistamento molto raro. Il daino è conosciuto alle Cesane, ma non ci sono popolazioni nel pesarese. Anche se esiste un allevamento tra Pesaro e Gradara. Il daino è molto schivo ed evita situazioni di contatto, al contrario del capriolo che ormai è molto comune e si trova anche vicino ai giardini delle case.

Quando hanno la lingua ciondoloni denotano un comportamento di stress.
Dopo la tartaruga Luciana che ha nidificato a Baia Flaminia, i fenicotteri sulla spiaggia, il serpente in centro storico e i delfini ecco un altro animale non del tutto comune a Pesaro.