Pesaro, un daino tra i binari. Gli operatori del Cras lo portano in salvo

Un maschio adulto è stato avvistato in via La Marca. Ha percorso diversi chilometri prima di tornare nella vegetazione. Disagi alla circolazione dei treni

Il daino all'altezza di via La Marca

PESARO – Un daino libero tra i binari, scatta la macchina dei soccorsi, allertati anche carabinieri e polizia.

L’animale, un adulto maschio con un palco importante, è stato visto sulla ferrovia in via La Marca da alcuni cittadini che hanno dato l’allarme. La zona è in pieno centro, praticamente a fianco al mercato cittadino. Il daino non riusciva a trovare una via d’uscita e ha vagato per alcuni chilometri. 

Le forze dell’ordine hanno allertato il Cras, il Centro recupero animali selvatici con i volontari della Foxis. Contestualmente sono stati fatti fermare i treni in arrivo e partenza da Pesaro.

Gli operatori del Cras sono riusciti ad accompagnare l’animale qualche chilometro a nord della stazione di Pesaro verso la vegetazione, all’esterno delle recinzioni della ferrovia. Il daino stava bene, nonostante il forte spavento.

Tanti i cittadini che hanno visto e ripreso la scena, molto rara perchè i daini non sono animali presenti nella zona di Pesaro, al contrario dei caprioli, ben più comuni.

Disagi alla circolazione dei treni per una trentina di minuti tra le 9.20 e le 9.50.