Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Pesaro, due Daspo urbani per venditori abusivi. Nel mirino anche gli ombrelli

Due settimane di controlli dei vigili urbani e guardia costiera. Tolti dal mercato illecito 1.148 pezzi di bigiotteria, 180 articoli di abbigliamento e accessori, una ventina di pezzi di piccola elettronica e giocattoli

PESARO – Controlli costanti per la lotta all’abusivismo commerciale. Due settimane di verifiche in spiaggia, ma anche in centro storico perchè quando piove gli ambulanti irregolari sono pronti a vendere ombrelli ai passanti.

I controlli di vigili urbani e guardia costiera hanno portato a ingenti sequestri, ma anche a Daspo urbani. In particolare a due venditori stranieri, senza licenza. Per loro una multa da 5mila euro e l’allontanamento per 48 ore. Se fossero pizzicati nuovamente potrebbero essere espulsi dalla città anche per sei mesi.

Sono stati tolti dal mercato illecito 1.148 pezzi di bigiotteria, 180 articoli di abbigliamento e accessori, una ventina di pezzi di piccola elettronica e giocattoli.

Il materiale sequestrato

Nelle giornate di pioggia sono stati effettuati servizi di controllo nel centro storico dove sono stati sequestrati decine di ombrelli. Verifiche costanti, per tutta l’estate. Che hanno permesso di scoprire un deposito irregolare di oggetti.

Un rodaggio anche in vista della Fiera di San Nicola dove i controlli saranno serrati agli ingressi della città per intercettare gli abusivi.