Centro Pagina - cronaca e attualità

Attualità

Nuovo presidente e direttivo per OstraEventi, subito al lavoro per la Notte degli Sprevengoli di Ostra

«Nonostante sia sempre andata bene, con una media di circa 15mila presenze annue era giunto il momento di dare un più di slancio alla manifestazione che è il momento clou per la città di Ostra», dice Enrico Sabbatini Pistelli

La Notte degli Sprevengoli a Ostra
La Notte degli Sprevengoli a Ostra

OSTRA – «OstraEventi è una rete di associazioni, un aggregatore di diverse realtà del territorio che lavorano per fare fronte comune e collaborano per la riuscita di eventi che da soli non si riuscirebbero a organizzare. Per questo è motivo di grande orgoglio essere stato scelto per portare avanti e migliorare il lavoro fatto finora».
A parlare così è il neo presidente dell’associazione OstraEventi, Enrico Sabbatini Pistelli, che è da poche settimane alla guida dell’associazione di Ostra che da diversi anni organizza la festa degli sprevengoli.

«Da sempre sono attento al sociale – racconta di sé il neo presidente 35enne – oltre a essere avvocato e presidente del circolo Acli al Vaccarile d’Ostra, faccio parte anche di altre realtà, tra cui la onlus “Accanto al prossimo” che appunto si occupa di dare una mano alle persone più bisognose. Ora darò una mano all’intera città perché la festa abbia il successo che merita».

Enrico Sabbatini Pistelli
Enrico Sabbatini Pistelli

«Da fine agosto siamo al lavoro, io e le altre persone che fanno parte del direttivo dell’associazione OstraEventi per rilanciare la “Notte degli Sprevengoli”. Nonostante sia sempre andata bene, con una media di circa 15mila presenze annue – continua Sabbatini Pistelli – era giunto il momento di dare un più di slancio alla manifestazione che è il momento clou per la città di Ostra, dopo l’abbandono definitivo del Maggio Ostrense».

La Notte degli Sprevengoli a Ostra
La Notte degli Sprevengoli a Ostra

La Notte degli Sprevengoli, che si terrà il prossimo 27, 28 e 29 ottobre, celebra infatti i suoi primi 20 anni di vita con un’edizione ricca di nuove idee: il direttivo appena nominato vuole puntare sul rilancio della festa attraverso un logo rinnovato incentrato sullo sprevengolo – lo spiritello dispettoso che fa parte a pieno titolo della tradizione contadina – ma anche attraverso una migliore distribuzione degli eventi in tutto il centro storico ostrense.

La Notte degli Sprevengoli a Ostra
La Notte degli Sprevengoli a Ostra

«Vogliamo valorizzare – spiega il presidente 35enne – quanto di bello c’è nella città di Ostra e per farlo abbiamo scelto di diffondere le iniziative e gli spettacoli di animazione lungo le vie, a fianco delle cantine sparse tra i vari palazzi della città, e nei due accessi al centro. Ovviamente rimarrà in piazza l’evento clou della manifestazione, ma oltre a questo ci saranno artisti locali impegnati in spettacoli itineranti e ben due gruppi di rilevanza nazionale a condire la festa con tanta musica e divertimento».